Dal libro alla realtà

Morta anche Katie Prager, la reale protagonista di Colpa delle Stelle

Solo cinque giorni fa ci lasciava il ragazzo malato di fibrosi cistica che aveva ispirato il romanzo di John Green, ieri l'ha raggiunto sua moglie Katie
Morta anche Katie Prager, la reale protagonista di Colpa delle Stelle

MILANO – Sembra incredibile eppure è successo davvero. Soltanto due giorni fa avevamo riportato la notizia della morte di Dalton Prager, il ragazzo malato di fibrosi cistica che, insieme a sua moglie Katie Prager, aveva ispirato la penna di John Green, dando vita al commovente romanzo “Colpa delle stelle“. Oggi però, anche la ragazza non ce l’ha fatta, dopo aver vissuto il lutto per la perdita del suo grande amore, la giovane ha lasciato che la malattia avesse la meglio anche su di lei.

DAL ROMANZO ALLA REALTÀ – “Tutta colpa delle stelle” finisce con la morte del giovane Augustus, che rimane per sempre vivo nei ricordi di Hazel, la ragazza che ha amato. Nella realtà le cose sono andate diversamente, i ricordi non sono bastati per sopportare il dolore causato da una perdita così grande, e Katie Prager, la ragazza che aveva ispirato la protagonista femminile del libro “Colpa delle Stelle”, è morta soltanto cinque giorni dopo il marito Dalton. Anche Katie era malata di fibrosi cistica e aveva conosciuto Dalton quando i due avevano 18 anni. Dopo essersi sposati e aver vissuto giorno dopo giorno la loro storia d’amore, che ha commosso milioni di lettori attraverso le pagine di John Green, ora i due giovani ci hanno lasciato, mettendo insieme il punto finale alla reale storia di Colpa delle Stelle.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti