Le realtà editoriali al Salone

Mauro Corona, “Il Salone del libro per me è una tortura”

In questa intervista video, Mauro Corona anticipa i suoi prossimi impegni letterari e ci spiega la sua personale "tortura" al Salone
Mauro Corona, "Il Salone del libro per me è una tortura"

TORINO – “Al Salone del Libro ci si deve venire, ma influisce poco nella vendita di un libro. Il successo di una pubblicazione lo fa il passaparola tra la gente, noi scrittori veniamo qui per fare i pavoni…” Non è mai banale Mauro Corona quando parla, e lo ha dimostrato al Salone del Libro di Torino, intercettato mentre firmava copie dei suoi libri e salutava di persona i tanti suoi fan-lettori.

In questa breve intervista Mauro Corona, autore de “Favola in bianco e nero” anticipa i suoi prossimi impegni letterari e ci spiega in che senso per lui girare per gli stand del Salone del Libro rappresenta una “tortura”.

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti