Oroscopo dei Libri

L’Oroscopo dei Libri – Dal 12 al 18 agosto

Per ogni segno zodiacale, il libro giusto da leggere. Ecco l'oroscopo dei libri di questa calda settimana di Ferragosto
L'Oroscopo dei Libri - Dal 12 al 18 agosto

E’ una bellissima settimana all’insegna della socievolezza giocosa, della simpatia e della comunicazione allegra e vivace. Mercurio ritorna ed entra in Leone lunedì, andando ad opporsi alla Luna piena in Acquario il 14. Questo passaggio vi farà ritrovare una tenacia inaspettata, e allo stesso tempo un’irrefrenabile voglia di divertirsi.  E’ una bella settimana per invitare amici a cena, per farsi un giro nella libreria di fiducia e dire sempre apertamente quello che si pensa.

Ariete: 21/3 – 20/4: in alto i cuori

Indossate i guantoni e salite sul ring, perché voi simboleggiate l’irruzione, il decollo di un missile, l’esplosione di una miccia, mentre Mercurio dispettoso vi invita a riflettere e a seguire un andamento lento, controllato e composto. Gli altri vi combattono ma voi vincete. Contate fino a mille prima di agire, provate ad avere più pazienza.

Un romanzo: “Quelli cattivi” di Massimo Lugli – Antonio Del Greco. Un terrorista nero. Un boss della criminalità romana. Una città dilaniata dalla violenza. Un episodio di cronaca nera diventa un romanzo feroce e appassionante.

Toro: 21/4 – 20/5:  in ottima forma

E’ difficile non volervi bene, siete un punto di riferimento molto solido, avete uno spiccato senso pratico, amate il cibo e il buon vino. Sapete dare il vostro meglio ma anche il vostro peggio, come l’ostinazione e la vostra gelosia. Avete sempre bisogno di tranquillità e di serenità, mentre avviate grandi progetti con Urano e Saturno favorevoli.

Un romanzo: “La villa delle stoffe” di Anne Jacobs. La giovane Marie si ritrova a lavorare come domestica nello splendido castello bavarese della famiglia Melzer. Ma c’è un segreto, nascosto nel passato di Marie, che rischia di sconvolgere le loro vite in modo imprevedibile.

Gemelli: 21/5 – 21/6: Più grinta

Siete dinamici, attivi e intraprendenti, versatili e comunicativi, intelligenti e con uno spiccato senso dell’umorismo. Con voi, il divertimento è assicurato, la creatività e la vostra simpatia sono il vostro obiettivo per farsi ricordare sempre. Siete sempre alla ricerca di stimoli e di novità, sempre  interessati a tutto e mai noiosi e ripetitivi, chi cerca trova!

Un romanzo: “Il bambino sulla spiaggia” di Tima Kurdi. Una storia per capire cosa spinge un padre e una madre a esporre i propri figli a pericoli inenarrabili per trovare un porto sicuro.

Cancro:  22/6 – 22/7: in punta di piedi

Siete figli della Luna, dell’immaginazione, della fantasia, della sensibilità, del romanzo. In questo periodo vi ritrovate ad essere più pragmatici e con molto senso pratico. Uscite dal guscio e godetevi la vita con coraggio e ottimismo. Le cose stanno cambiando rispetto al passato e non ci si può permettere di adagiarsi.

Un romanzo: “L’anello di Re Salomone” di Kondrad Lorenz. Konrad Lorenz ha saputo vivere con gli animali, con una curiosità, un’affettuosità verso ogni creatura, un senso del gioco e un dono del raccontare le loro storie che mai ha manifestato così compiutamente come nell’”Anello di Re Salomone”.

Leone: 23/7 – 23/8:  se vuoi, puoi

Siete appassionati, calorosi, generosi e fiduciosi, con grandi capacità creative. In questo periodo siete più ottimisti del solito, ma anche un po’ polemici, ci sono cose che non vanno come vorreste. Sappiate una cosa: “Tu puoi, tu fallo”. Permettetevi un massaggiatore, un parrucchiere o un estetista per rilassarvi o semplicemente una nuotata.

Un romanzo: “Il destino dell’orso” di Dario Correnti. In una valle svizzera, un giorno di luglio, un industriale milanese viene sbranato vivo da un orso. Sarebbe facile archiviare il caso come un incidente di montagna se Ilaria Piatti, giovanissima reporter, non fosse convinta di avere davanti un serial killer. Molto più feroce di qualunque animale.

Vergine: 24/8 – 22/9:  yes, you can

Avete grandi capacità organizzative, grande attenzione per i dettagli e con precisione regolate le lancette del vostro orologio. “Voi non siete come gli altri, perché solo voi lo sapete fare”, con efficienza e dedizione. Vi sentite più sicuri e determinati, pronti a fare dei grandi salti in avanti, anche nella vostra follia quotidiana.

Un romanzo: “L’ultima volta che ti ho vista” di Alafai Burke.  Un nuovo thriller psicologico in cui ogni certezza viene smontata, ogni verità capovolta e ogni paura moltiplicata per mille.

Bilancia: 23/9 – 22/10:  non perdete l’entusiasmo!

Siete il segno della bellezza, della forma e dell’equilibrio. Mercurio ostile vi mette i bastoni fra le ruote, specie nel vostro ambito familiare, ma la vostra vita è in continuo mutamento, che vi piaccia o meno. Assecondate i cambiamenti, non opponete resistenze, sprechereste solo energia, perdendo l’entusiasmo!

Un romanzo: “La zia marchesa” di Simonetta Agnello Hornby. L’autrice costruisce, con il suo formidabile stile a più piani narrativi, la saga di una famiglia, un segmento della storia siciliana, il crollo di un mondo – quello aristocratico – guardato senza nostalgia, scandagliato impietosamente da entomologa sociale.

Scorpione: 23/10 – 22/11: le sfide non fanno paura

Siete il segno dell’inconscio, del profondo,  della parte più oscura e nascosta. Amate la complicità, l’intrigo, vi piace oltrepassare i limiti, non siete attratti dalle cose facili, vi piace l’attesa, rimanere sospesi, sfiorare e poi abbattere quel muro, attraverso quella carica enorme e travolgente, potente  e dominante. Urano è pronto a sfidarvi.

Un romanzo: “Così parlò Bellavista” di Luciano De Crescenzo. Il professor Gennaro Bellavista è un personaggio di Totò che si traveste da filosofo. E le sue uscite sono piene di saggezza e di umanità.

Sagittario: 23/11 – 21/12:  confusi ma felici

Avete una grande capacità di godervi la vita con entusiasmo e gioia, siete avventurosi e coinvolgenti pronti per preparare una valigia al volo e partire. “Voi guardate sempre avanti, ma spesso avete qualche pensiero che rimane indietro”. Forse qualche piccola seccatura ma non ci sono nubi seri in vista, se non Nettuno che vi spinge oltre.

Un romanzo: “L’uomo delle castagne” di Soren Sveistrup. Quando il poliziotto varca la soglia della fattoria vicina, quel che trova è oltre ogni spaventoso presagio. Non la solita storia di polizia, ma qualcosa di diverso, che parla del destino.

Capricorno: 22/12 – 20/1:  Dritti alla meta

Siete un concentrato di doveri, di impegni, di serietà e di rigore morale, affidabilità, costanza e precisione. Ma anche taciturni, pensierosi, riflessivi, che amate la solitudine. Approfittate del transito benefico di Urano che vi sprona ad aprirvi alla vita con nuove occasioni. E’ il momento di fare un grande balzo in avanti, cogliendo opportunità anche impensabili.

Un romanzo: “Km123” di Andrea Camilleri. I maestro indiscusso del giallo d’autore italiano, ci regala un pasticciaccio pieno di humour e altrettanto mistero, in cui tutti i personaggi – e noi che leggiamo con loro – indizio dopo indizio si convincono di aver indovinato la verità.

Aquario: 21/1 – 19/2: è il tempo della creatività

Il vostro spirito  è originale, accogliete il nuovo con entusiasmo, amate sperimentare la vita e mai come in questo periodo avete il coraggio di osare, di provare nuove emozioni, di inventare un nuovo piatto culinario o di camminare all’indietro. Non urlate all’universo, ma bisbigliate, così attirerete l’attenzione di tutti.

Un romanzo: “The outsider” di Stephen King. “Un omicido agghiacciante, un assassino inafferrabile. Il male può avere molte facce. Anche la tua”.

Pesci: 20/2 – 20/3: quanta freschezza!

Avete i doni della sensitività, della genialità, della creatività e della fantasia, con la grande capacità di occuparvi degli altri, con uno spiccato spirito di sacrificio verso i più bisognosi. Voi amate il cambiamento, circondarvi di novità, non siete statici, ma semplicemente il mondo che cambia!

Un romanzo: “La segretaria” di Renée Knight. L’autrice torna con un nuovo capolavoro di suspense, una storia magnifica sulla doppiezza dei rapporti, sulla lealtà e sull’ossessione.

© Riproduzione Riservata