Il premio Salerno Libro d'Europa

Lo scrittore portoghese David Machado vince il Premio Salerno Libro d’Europa

Il premio Salerno Libro d'Europa, dedicato ai narratori under 40, è uno dei momenti più importanti del Festival Salerno Letteratura
Lo scrittore portoghese David Machado vince il Premio Salerno Libro d'Europa

MILANO – È il portoghese David Machado, con il romanzo Indice medio di felicità (Neri Pozza) il super vincitore della quarta edizione del Premio Salerno Libro d’Europa, sponsorizzato dalla Fondazione Carisal. Machado ha battuto, nell’ordine, la finlandese Emmi Itaranta (che ha partecipato con La memoria dell’acqua, Frassinelli) e la tedesca Stefanie de Velasco (Latte di tigre, Bompiani).

SECONDO PORTOGHESE – Quest’anno sono stati circa 170 i giurati votanti: una parte di questo “corpo elettorale” è composto dai soci del Circolo dei Lettori di Salerno. David Machado è il secondo autore portoghese a vincere il premio, che nel 2013 è stato assegnato a José Luis Peixoto, autore di Libro, Einaudi.

IL PREMIO – Il premio Salerno Libro d’Europa, dedicato ai narratori under 40, è uno dei momenti più importanti del Festival Salerno Letteratura. Durante l’edizione 2015 è stato assegnato all’inglese Emma Healey, con Elizabeth è scomparsa, Mondadori.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti