La Milanesiana

“I colori” sono il tema dell’edizione 2020 del festival La Milanesiana

Elisabetta Sgarbi ha presentato il programma 2020 de La Milanesiana. In programma oltre 40 incontri, 115 ospiti italiani e internazionali, 5 mostre, in 12 città
“I colori” sono il tema dell'edizione 2020 del festival La Milanesiana

Presentato il programma della ventunesima edizione de La Milanesiana Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia Teatro Diritto e Economia. Ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi. Il tema della Milanesiana 2020, scelto da Claudio Magris, è I COLORI. In programma oltre 40 incontri, 115 ospiti italiani e internazionali, 5 mostre, in 12 città. 
La Milanesiana è promossa dal Comune di Milano e Regione Lombardia. È organizzata da Imarts International Music And Arts e Fondazione Elisabetta Sgarbi.

I colori

“Il tema di questa ventunesima edizione è stato scelto da Claudio Magris ed è “I colori”. Mai tema è stato in più aperta contraddizione con i tempi che stiamo vivendo, e mi sembra in assoluta continuità con “La speranza”, tema della scorsa edizione. Direi che ne è una manifesta continuazione. I colori – e la luce che li anima – sono la forma della vita, emblema delle sue infinite sfumature e differenze, che si specchiano nella varietà dei saperi e delle forme espressive che attraversano la Milanesiana, che è Letteratura Musica Cinema Scienza Arte Filosofia Teatro Diritto Economia. Buona Milanesiana, dunque, che viaggia in Italia e si colora dei luoghi che tocca,” conclude Elisabetta Sgarbi, Direttore artistico della manifestazione.

La rosa e la sigla de La Milanesiana

La rosa di Franco Battiato, che accompagna il Festival sin dalla prima edizione, ha visto la rielaborazione anche quest’anno da Franco Achilli. Due sigle accompagneranno la manifestazione, entrambe composte dagli Extraliscio. La prima, strumentale, dal titolo: Il ballo della rosa. La seconda, cantata, è stata composta appositamente per la manifestazione in Romagna, dal titolo Milanesiana di Riviera. Entrambe disponibili su Spotify.

La Milanesiana viaggia in Italia

Si è confermato e accentuato il carattere itinerante del Festival. Oltre che a Milano, La Milanesiana sarà in altri quattro comuni della Lombardia, Bormio, Pavia, Monza. Con un forte senso simbolico, il Festival sarà in provincia di Lodi, a Casalpusterlengo. Inoltre sarà a Ascoli Piceno, Villafranca di Verona, Napoli e, grazie alla collaborazione di Regione Emilia-Romagna e APT Regione Emilia-Romagna, in quattro comuni della Romagna: Gatteo a Mare, Forlimpopoli, Sant’Arcangelo di Romagna, Cervia-Milano Marittima.

© Riproduzione Riservata
Commenti