Giornata Mondiale dell’Amicizia, aforismi e frasi celebri

Oggi si celebra uno dei legami più importanti nella vita delle persone: è la giornata mondiale dell’Amicizia. Istituita dall’ONU nel 2011 per promuovere l’amicizia tra i popoli e le persone
Giornata mondiale dell'amicizia

MILANO – Oggi si celebra uno dei legami più importanti nella vita delle persone: è la giornata mondiale dell’Amicizia. Istituita dall’ONU nel 2011 per promuovere l’amicizia tra i popoli, le persone, le culture e i paesi al fine di sostenere sempre più la pace e costruire ponti che permettano di conoscersi reciprocamente, la giornata è dedicata in particolare ai giovani, i quali saranno i leader di domani ed i primi responsabili dell’accoglienza delle diverse culture e il mutuo rispetto. Con l’intento di favorire una profonda riflessione sull’amicizia, vi proponiamo frasi ed aforismi celebri di autori famosi legati a questo valore.

.

Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi sull’amicizia !

 .

“Diversamente da quello che pensa la maggior parte della gente, una vera amica non è quella che corre da te quando stai passando un brutto momento. No, quello lo sanno fare tutti. Una vera amica è quella che apprezza la tua felicità anche se lei non sta bene.”
(Sarah Jio)

.

“All’amico si deve dire la verità: senza di essa il nome di amicizia non vale più nulla.”

(Aelredo di Rievaulx)

.

“Amico è con chi puoi stare in silenzio.”

(Camillo Sbarbaro)

.

“Amico è parola usuale, ma raro è un amico fedele.”

(Fedro)

.

“Amico mio, tu e io rimarremo estranei alla vita, e l’uno all’altro, e ognuno a se stesso, fino al giorno in cui tu parlerai e io ti ascolterò, ritenendo che la tua voce sia la mia voce: e quando starò ritto dinanzi a te pensando di star ritto dinanzi a uno specchio.”

(Khalil Gibran)

.

“Bisogna mangiare insieme molti moggi di sale, perché il dovere dell’amicizia sia compiuto.”

(Marco Tullio Cicerone)

.

“Chi ha un vero amico può dire di avere due anime.”

(Arturo Graf)

.

“Chi non riesce a concepire l’amicizia come un affetto reale, ma la considera soltanto un travestimento, o una rielaborazione, dell’eros, fa nascere in noi il sospetto che non abbia mai avuto un amico.”

(C. S. Lewis)

.

“Chi trascura di educare il proprio figlio all’amicizia, lo perderà non appena avrà finito di essere bambino.”

(Charles Péguy)

.

“Chiunque può simpatizzare col dolore di un amico, ma solo chi ha un animo nobile riesce a simpatizzare col successo di un amico.”

(Oscar Wilde)

.

“È saggio applicare l’olio di una raffinata gentilezza ai meccanismi dell’amicizia.”

(Colette)

.

“Gli amici si danno man forte, si insegnano tante cose, condividono i successi e gli errori.”

(Luis Sepúlveda)

.

“Gli amici ti conosceranno meglio nel primo minuto dell’incontro di quanto gli estranei possano conoscerti in mille anni.”

(Richard Bach)

.

“Il marchio della perfetta amicizia non è il fatto di essere pronti a prestare aiuto nel momento del bisogno, ma il fatto che, una volta dato questo aiuto, nulla cambia.”

(C. S. Lewis)

.

“Ingegnatevi avere degli amici, perché sono buoni in tempi, luoghi e casi che tu non penseresti.”

(Francesco Guicciardini)

.

“Le amicizie non si scelgono a caso ma secondo le passioni che ci dominano.”

(Alberto Moravia)

.

“Quel che rende indissolubile le amicizie e ne raddoppia l’incanto è un sentimento che manca all’amore: la sicurezza.”

(Honoré de Balzac)

.

“Quello che conta tra amici non è ciò che si dice, ma quello che non occorre dire.”

(Albert Camus)

.

“Se dovessimo costruire l’amicizia su solide fondamenta, dovremmo voler bene agli amici per amor loro e non per amor nostro.”

(Charlotte Brontë)

 

“Un amico è qualcuno che ti conosce molto bene e, nonostante questo, continua a frequentarti.”

(Oscar Wilde)

 

“Un rapporto d’amicizia che sia fra uomini o fra donne, è sempre un rapporto d’amore. E in una carezza, in un abbraccio, in una stretta di mano a volte c’è più sensualità che nel vero e proprio atto d’amore.”

(Dacia Maraini)
.

© Riproduzione Riservata