La campagna dell'AIE

Da Jovanotti a Moni Ovadia, ecco tutti i testimonial di #ioleggoperché 2016

Protagonisti del mondo letterario, dello spettacolo, sportivi e YouTuber scendono in pista per invitare tutti all’azione con #ioleggoperché. Tempo fino al 3 ottobre per partecipare
Da Jovanotti a Moni Ovadia, ecco tutti i testimonial di #ioleggoperché 2016

MILANO – Mentre migliaia tra Messaggeri, librerie e scuole si stanno gemellando per la campagna #ioleggoperché 2016, un’altra grande carica di energia per scaldare i motori arriva dai testimonial: sempre più numerose le adesioni di scrittori, attori, sportivi e star del web pronti a raccontare la loro passione per la lettura, il loro #ioleggoperché.

I TESTIMONIAL – Fra i primi ad aderire all’iniziativa, Lorenzo Jovanotti, Saturnino, il Premio Strega 2016 Edoardo Albinati, gli scrittori Donato Carrisi, Glenn Cooper, Erri De Luca, Fabio Genovesi, Marco Malvaldi, Dacia Maraini, Valeria Parrella, Clara Sanchez, Licia Troisi, l’attore di teatro e drammaturgo Moni Ovadia, i comici Katia Follesa e Angelo Pisani, gli YouTuber Leonardo Decarli e Sofia Viscardi, la pugile Irma Testa, i calciatori della Serie B Francesco Bardi del Frosinone, Jacopo Dezi del Perugia, Kevin Bonifazi e Luca Mora della SPAL di Ferrara. Le testimonianze sono in corso di diffusione in questi giorni.

MESSAGGERI #PRONTIATUTTO – Con la passione e l’entusiasmo che trasmettono dalle loro video interviste, questi speciali ambasciatori invitano tutti a partecipare alla festa, dal 22 al 30 ottobre 2016: nove giorni di eventi speciali e grande attività dei Messaggeri #prontiatutto, quando le librerie di tutta Italia accoglieranno i cittadini che vorranno acquistare un libro per donarlo a una biblioteca scolastica. Nello stesso periodo, grazie all’accordo con Confindustria Gruppo tecnico Cultura e Sviluppo, gli imprenditori saranno invitati ad arricchire il catalogo delle biblioteche interne della propria azienda (creandone di nuove, dove non ancora esistenti). Sul sito della campagna le iscrizioni sono già aperte anche per le aziende e si stanno registrando numerose adesioni.

© Riproduzione Riservata