Leggere di più

Come leggere più libri e usare meno internet e cellulare, 5 consigli da seguire

Ecco alcuni stratagemmi per rendere la lettura più facile e più attraente rispetto alla navigazione senza meta su internet
Come leggere più libri e usare meno internet e cellulare, 5 consigli da seguire

MILANO – Chi non passa buona parte del suo tempo su internet o davanti al proprio cellulare? Pensateci bene: siete proprio sicuri che tutto questo tempo sia indispensabile nel corso della vostra giornata? Ecco alcuni stratagemmi che la giornalista di Bookriot Danika Ellis ha usato con successo per limitare l’uso personale di internet e del proprio cellulare al fine di aumentare il proprio tempo quotidiano da dedicare alla lettura. Il trucco che accomuna i diversi stratagemmi è sempre lo stesso: rendere la lettura più facile e più attraente rispetto alla navigazione senza meta su internet.

 

Strategia 1: Permettere al tuo browser di limitare il tempo trascorso su Internet

Occorrerebbe essere in grado di smettere di guardare i video di Youtube quando stiamo più cercando ciò che ci interessava, ma ciò è difficile:. Per far ciò, è possibile utilizzare un’estensione del browser Chrome che limita il tempo che spendiamo a navigare su certi siti web. È inoltre possibile personalizzare il tempo limite che vogliamo dedicare in determinati momenti della giornata.

Se siete determinati nel percorrere questo obiettivo, potete “autolimitarvi” anche senza ricorrere ad estensioni browser.

 

LEGGI ANCHE: Basta scuse, ecco come si può leggere di più

 

Strategia 2: Avere un libro sempre a portata di mano, anche digitale

Il consiglio classico per leggere di più è quello di avere sempre un libro con se, ma onestamente, se sei un appassionato di libri questo lo fai già. Uno “step” successivo sarebbe quello di avere sempre un ebook aperto sul proprio computer o su qualsiasi device che si utilizza.

 

Strategia 3: “Seppellire” le tue app

Se non è possibile eliminare Twitter, Facebook, o qualunque altra app a cui dedicate più tempo, provare a “seppellirle” sul vostro cellulare: mettete in ultima pagina, all’interno di una cartella, e se volete inseritele all’interno di un’altra sottocartella….

 

LEGGI ANCHE: 10 trucchi utili per leggere di più

 

Strategia 4: Diversificare i formati

Provare nuovi fermati e metodi di lettura può in diversi contesti favorire la propria “lotta contro la zombificazione” da internet: leggere fumetti, oppure provare audiolibri mentre si è a lavoro e mentre si va a fare la spesa. E’ consigliabile, inoltre, avere un app dedicata agli audiolibri nella schermata iniziale del proprio telefono, anche se avete già un ereader.

 

Strategia 5: Usare il metodo “orsetti gommosi”
Premiatevi con delle caramelle quando finite di leggere un paragrafo. Questo è un metodo utilizzato solitamente durante lo studio, ma si potrebbe mettere in pratica anche con i romanzi, che ne pensate?

 

L’ultimo metodo, sottolinea la giornalista, non sembra essere molto d’aiuto, ma i primi 4 punti sembrano essere efficaci, in particolare ricorrere all’estensione dei browser. E voi, conoscete altri metodi per leggere di più, senza stravolgere troppo le vostre abitudini?

 

© Riproduzione Riservata
Commenti