Libri

Chiara Gamberale, “Grazie al colore degli altri mettiamo meglio a fuoco il nostro”

Chiara Gamberale, "Grazie al colore degli altri mettiamo meglio a fuoco il nostro"

Abbiamo intervistato l’autrice in merito al libro “Tutti i colori della vita”, una favola per bambini che fa riflettere sull’importanza della diversità degli altri per scoprire meglio se stessi…

MILANO – Gli altri possono farci paura, ma allo stesso tempo sono la grande occasione del nostro venire al mondo. E’ questo il messaggio che la scrittrice Chiara Gamberale vuole lanciare ai più piccoli attraverso il suo ultimo libro “Tutti i colori della vita“, la favola per bambini accompagnata dalle illustrazioni di Valeria Petrone, in omaggio fino al 15 gennaio acquistando i libri delle case editrici Gribaudo, Fentrinelli, Sonzogno, Marsilio e Apogeo. Abbiamo intervistato l’autrice in merito al libro, per la stesura del quale ha influito anche la sua recente maternità.

 

Come nasce Tutti i colori della vita?

Dal desiderio di rivolgermi ai bambini più piccoli: di imparare la loro lingua. E raccontare, a loro e a me, quanto gli altri possono farci paura…Ma sono la grande occasione del nostro venire al mondo.

 

Cosa rappresentano i 5 personaggi protagonisti?

La tentazione che ognuno di noi ha di credere che il suo colore, le sue caratteristiche, siano il solo colore e le sole caratteristiche che possono esistere e con cui possiamo confrontarci.

 

Perché il colore degli altri fa così paura? Perché è importante abbattere queste barriere concettuali ancor prima che fisiche?

Ci fa paura perché abbiamo la sensazione che sia un attentato al nostro colore…E invece, come succede ai protagonisti della favola, è proprio grazie al colore degli altri che mettiamo meglio a fuoco il nostro. Ha influito in qualche modo la tua maternità per la creazione di questa favola? Moltissimo. Una mia amica (la magica dottoressa T. di Per dieci minuti), prima che nascesse Vita mi disse: non avere fretta di tirarla dalla tua parte, e di farla crescere. Rimani tu il più possibile dalla sua parte, ascolta la sua lingua anziché fremere per insegnarle la nostra. E questa favola è un tentativo in quella direzione.

 

Cosa leggi alla tua piccola bambina?

Ancora niente, è troppo piccola, ha compiuto un anno da pochi giorni. Ma cantiamo e balliamo molto e sfogliamo soprattutto un libro un po’ magico, pieno di animali il cui pelo si può accarezzare…

 

Ultima domanda, uno o più consigli di lettura per questo Natale

Falso Natale (Utet) di Errico Buonanno, davvero un libro speciale che sfata tutte le tradizioni legate al Natale con molta intelligenza e ironia. Paolina (Einaudi) di Marco Lodoli, un romanzo che mi ha incantata, pieno di grazia . E Muri Maestri (La Nave di Teseo) di Michela Monferrini, un capolavoro di originalità, ispirato a tutti i muri che ci sono nel mondo innalzati per unire anziché per dividere.

 

ACQUISTA L’AFORISMUG DI CHIARA GAMBERALE. IN OMAGGIO, IL SUO LIBRO “LA ZONA CIECA”

Chiara Gamberale, “Grazie al colore degli altri mettiamo meglio a fuoco il nostro” ultima modifica: 2018-11-29T09:43:31+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti