Da oggi su Sky Arte HD

Booklovers, un viaggio in tv alla scoperta dei generi letterari

Condotto da Giorgio Porrà, la trasmissione porterà il lettore a scoprire come gli scrittori abbiano utilizzato ambientazioni e personaggi caratteristici per descrivere il mondo.
Booklovers, un viaggio in tv alla scoperta dei generi letterari

MILANO – Chi l’ha detto che in tv libri e letteratura non trovano spazio? Dopo le due edizioni di Bookshow parte stasera su Sky Arte HD un nuovo programma interamente dedicato ai libri e agli amanti della letteratura: si tratta di “Booklovers”, un viaggio di otto puntate alla scoperta di un genere letterario. Condotto da Giorgio Porrà, la trasmissione porterà il lettore a scoprire come gli scrittori abbiano utilizzato ambientazioni e personaggi caratteristici per descrivere il mondo.

AUTORI PROTAGONISTI – A introdurre nel cuore stesso della letteratura, a rivelare i meccanismi della narrazione saranno innanzitutto gli scrittori, da Carlo Lucarelli a Stefano Benni, che però parleranno – e leggeranno, anche – i testi dei “colleghi” che considerano più rappresentativi di ciascun genere. Ciascuna puntata e tipologia di opera sarà infatti associata a una città in cui è nato uno scrittore, un’opera o addirittura è stata ambientata una storia, tra quelle paradigmatiche di un genere.

OGNI CITTA’ UN GENERE – Otto puntate, in altrettante città italiane, tra storie, personaggi e autori che nelle diverse località hanno utilizzato un genere letterario in particolare, alla stregua di un immenso alfabeto, per raccontare il mondo. La prima puntata sarà per esempio dedicata al noir, sullo sfondo di una Milano che ha ispirato Giorgio Scerbanenco e di cui ci parleranno Carlo Lucarelli e il critico cinematografico Gianni Canova. Dal noir di Milano si passerà ad una Torino inspiratrice di romanzi psicologici, dalla fantascienza che ha aderito a Roma alla Mantova segreta musa di grandi graphic novel. E ancora, dalla commedia che ha animato Luino alla Bologna dei romanzi di formazione, fino alla satira che ha caratterizzato Parma e al romanzo biografico che ha segnato Genova. Completano il quadro una serie di rubriche d’approfondimento, ricche di curiosità e di rimandi all’attualità che illustreranno quanto sia vivo e pulsante il legame tra letteratura, il cinema, arte e musica.

© Riproduzione Riservata
Commenti