Festival letterari

Bookcity, 4 eventi da non perdere che celebrano Milano

Bookcity, 4 eventi imperdibili

Un flash mob letterario, letture poetiche al buio all’Istituto dei ciechi, guide turistiche in taxi: ecco quali sono gli eventi imperdibili di Bookcity Milano 2018…

MILANO – Bookcity quest’anno si supera. Il grande evento milanese dedicato ai libri invade per quattro giorni tutta la città, senza escludere nessuna zona. Vi abbiamo già indicato quali sono i 10 incontri da non perdere, i grandi autori che parleranno a Bookcity nei prossimi giorni. Ora invece segnaliamo alcune iniziative originali, che mostrano come l’amore per i libri possa andare al di là dei normali circuiti e luoghi tradizionali. Letture poetiche al buio, incontri letterari in taxi, flash mob libreschi: scopriamoli insieme.

Poesie al buio

La potenza della parola poetica risuona nel buio. Nella Black Room dell’Istituto dei Ciechi di via Vivaio 7, introdotti dal suono del violino di Clarissa Bevilacqua, alcuni dei poeti più importanti del panorama italiano contemporaneo leggeranno alcune loro poesie nella totale oscurità. Maurizio Cucchi, Milo De Angelis, Umberto Fiori, Nicola Gardini, Giorgio Ghiotti, Vivian Lamarque, Vittorio Lingiardi, Franco Loi, Giancarlo Majorino, Giampiero Neri, Tiziano Rossi e Patrizia Valduga leggeranno una loro poesia alternandosi alle letture poetiche in braille di due guide di Dialogo nel Buio, mostra allestita presso l’Istituto dei Ciechi di Milano che propone percorsi visivi ed esperienze nella completa oscurità per sensibilizzare alla diversità e alla riscoperta dei sensi non visivi. Per partecipare è necessario prenotare a questo indirizzo email: [email protected]

90 | 91 visioni circolari

A essere protagonista di questo evento è lo storico filobus milanese, la 90/91, che nei giorni di Bookcity sarà animata da incontri letterari itineranti. In occasione degli 85 anni di vita del filobus, ATM in collaborazione con BookCity propone un Giro della città davvero speciale. La linea 90|91 è uno dei simboli di Milano, ne ha accompagnato la crescita fra cultura, economia e società. Sono previste 7 corse speciali, per un totale di 300 passeggeri, sulle quali alcuni autori racconteranno e leggeranno storie legate alla Milano multiculturale e alle zone toccate dal percorso della 90/91. Tra i partecipanti ci saranno Daria Bignardi, Gianni Biondillo, Paolo Jannacci, Marco Rossari. Inoltre, grazie a Storytel, i passeggeri potranno ascoltare in cuffia letture preregistrate di brani letterari e poesie. Per partecipare occorre iscriversi gratuitamente al sito di Bookcity.

Letture in taxi

Anche MyTaxi partecipa alla settima edizione di BookCity Milano con un progetto culturale d’eccezione: alcuni taxi in regolare servizio nelle giornate di BookCity, si trasformano in guide turistiche itineranti che raccontano Milano, città creativa Unesco per la letteratura. Una guida turistica d’eccezione formata da Bookcity sarà presente nel taxi e guiderà il passeggero lungo la tratta di strada richiesta, alla scoperta dei luoghi legati al mondo del libro. La cultura della città, le sue vie, la sua storia e le persone che la vivono diventeranno, quindi, i singolari protagonisti del viaggio. Dal 15 al 18 Novembre,attraverso l’app MyTaxi si potrà prenotare il proprio taxi con una tariffa speciale, e scoprire Milano in una maniera nuova e originale. Se si aderisce a questa iniziativa, inoltre, si otterrà un buono sconto di 10€ da utilizzare sulla prossima corsa. Tutti i dettagli su mytaxi.com/bookcity .

Flash Mob: Milano legge Milano

Arriva il primo flash mob letterario di Milano, e tutti possono partecipare. Milano Legge Milano è un invito rivolto a tutti i milanesi per celebrare Milano e testimoniare in prima persona la memoria e l’identità della città con la lettura pubblica del suo patrimonio letterario. Come funziona? Attraverso la Mappa Letteraria Milano, che contiene citazioni da opere di narrativa e poesia di tutte le epoche geolocalizzate in un luogo di Milano, in base a un riferimento esplicito contenuto nel testo. I lettori volontari sceglieranno delle citazioni, e si collocheranno nel luogo corrispondente e all’ora stabilita leggeranno la citazione. Le parole di Carlo Emilio Gadda, Vittorio Sereni, Bonvesin de la Riva, e tanti altri nomi legati alla città di Milano risuoneranno grazie alle voci dei partecipanti. La performance durerà circa 20’ In alcuni luoghi simbolici, come Piazza Duomo, le letture saranno più strutturate e gestite da gruppi organizzati.

Come partecipare:

Visita la Mappa Letteraria Milano su Google Maps e scegli la citazione che vorresti leggere e il relativo luogo. Sulla base delle adesioni e delle vicinanze, a ogni postazione saranno assegnati tre lettori. Puoi indicare tu stesso i membri del trio. Scrivi a: [email protected] indicando: a) nome e cognome; b) citazione (o gruppo di citazioni allo stesso indirizzo); c) luogo di lettura. Riceverai conferma della tua partecipazione, con l’indicazione della postazione, i nominativi degli altri due lettori e il testo da leggere.  Sabato 17 novembre 2018 raggiungi la tua postazione, dove incontrerai gli altri due lettori. La lettura dovrà partire alle ore 12:00 e durare circa 20’. Sei libero di invitare amici e parenti. Leggi ad alta voce il testo ricevuto (eventualmente ripeti la lettura). Fatti filmare con uno smartphone tenuto orizzontale. La tua testimonianza – se acconsentirai – contribuirà alla creazione della video-mappa letteraria sull’app Weglint. La partecipazione è volontaria e gratuita.

Bookcity, 4 eventi da non perdere che celebrano Milano ultima modifica: 2018-11-15T11:43:47+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti