Festival letterari

Bookcity 2018, i 10 eventi da non perdere

Bookcity 2018, i 10 eventi da non perdere

Dal 15 al 18 Novembre Milano ospita BookCity, una delle manifestazioni più significative del panorama culturale italiano. Vi proponiamo dieci tra gli eventi da non perdere quest’anno…

MILANO  – Oltre 1300 eventi gratuiti in programma in 250 luoghi diversi, dal Castello Sforzesco fino alle periferie. E’ tutto pronto a Milano per la settima edizione di Bookcity, la festa del libro e della lettura che si tiene quest’anno dal 15 al 18 novembre. Saranno in programma quattro giorni intensi fra eventi promozionali, progetti per le scuole, presentazioni, seminari e laboratori per piccoli lettori. Gli eventi, dislocati per tutto il territorio milanese, si articolano in un programma composito e dai temi più vari. Noi di Libreriamo ve ne consigliamo dieci da non perdere.

 

 

Jonathan Coe e il futuro che non ci aspettavamo

Con Jonathan Coe e Barbara Stefanelli

Quando: 15 novembre, ore 20.30

Dove: Teatro dal Verme

In un continuo salto fra la sfera pubblica e l’intimità del privato, la satira e la lucidità critica di Jonathan Coe ci raccontano l’ultimo decennio del Regno Unito, sospeso tra rabbia e delusione, confusione e nostalgia. Nell’occasione Jonathan Coe riceverà il Sigillo della città dal Sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

       

Storie di bar e di periferia

Con Lo Stato Sociale e Luca Genovese

Quando: 16 novembre, ore 14.00

Dove: La Triennale di Milano, Salone d’Onore

Andrea ha un bar a Bologna, in un’Italia distopica, eppure terribilmente reale che lo costringe a fare i conti con il suo passato anche quando prova a cercare una via di fuga…

 

Padre e figlio

Con Erri De Luca

Quando: 16 novembre, ore 19.00

Dove: Castello sforzesco, Sala Viscontea

Le parole, figlio, non inventano la realtà, che esiste comunque. Danno alla realtà la lucidità improvvisa, che le toglie la sua naturale opacità e così la rivela. Dialogando con il figlio mai avuto, un uomo ripercorre la sua vita. Ma se a quel padre e a quel figlio dà la voce Erri De Luca, le parole nate dalla notte emanano luce.

        

Terrorismo e immigrazione. Contro la fabbrica della paura

Con Marco Minniti, Giorgio Gori, Milena Gabanelli e Giuliano Pisapia

Quando: 17 novembre, ore 14.00

Dove: ISPI – Palazzo Clerici, Sala Corte

L’ex ministro dell’Interno esplora dal di dentro le questioni più calde dell’attualità, dall’ordine pubblico al terrorismo, dall’immigrazione al populismo, svelando i retroscena di vent’anni al servizio del nostro Paese. Per capire come la sinistra può e deve rispondere alla domanda di sicurezza, confrontandosi con chi costruisce il consenso alimentando la paura.

 

Il diluvio sotto di noi

Con Michele Serra

Quando: 17 novembre, ore 19.00

Dove: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Sala Polifunzionale

Sull’acqua racconta con grande intensità l’epopea delle acque di Milano che, dopo decenni di prelievo forzato industriale, giacciono nel sottosuolo della città cariche di mistero, di memoria e di promesse.

 

Il passato non è un nemico

Con Levante e Roberta Scorranese

Quando: 17 novembre, ore 20.00

Dove: Teatro dal Verme, Sala Piccola

Tutti abbiamo cose che non riusciamo a dimenticare. Quel commento velenoso, quell’amore finito, quel giorno in cui la vita ci ha lasciato una cicatrice. Eppure, senza questi dolori, non saremmo le persone che siamo oggi. Forte del successo dell’ultimo tour europeo, e con un nuovo album in uscita nel 2019, Levante torna alla scrittura dopo il fortunatissimo esordio con Se non ti vedo non esisti.

Il mondo fantastico di Luis Sepúlveda

Con Luis Sepúlveda e Ranieri Polese. Introduce Luigi Brioschi

Quando: 18 novembre, ore 11.00

Dove
: Castello Sforzesco, Sala Viscontea

In occasione della presentazione della nuova favola, Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa, Ranieri Polese e Luis Sepúlveda riflettono su animali, miti e mondi fantastici.

 

 

La lunga vita di “La mennulara”: una graphic novel, una nuova edizione

Con Simonetta Agnello Hornby, Massimo Fenati e Andrea Voglino

Quando: 18 novembre, ore 16.30

Dove: Castello Sforzesco, Sala Bertarelli

In un anno di lavoro quotidiano e il supporto di Simonetta Agnello Hornby, Massimo Fenati ha realizzato un’opera nuova, autonoma e profondamente rispettosa del testo originale.

 

Gerda Taro, una vita ritrovata

Con Helena Janeczek, Daria Colombo, Ermanno Paccagnini e Matilde Gioli

Quando: 18 novembre, ore 17.00

Dove: Castello Sforzesco, Sala Viscontea

Con il suo ultimo libro, vincitore del premio Strega, Helena Janeczek riporta alla luce la storia di Gerda Taro, una pioniera del fotogiornalismo, una donna ricca di talento, di gioia di vivere e di coraggio.

 

La rivoluzione del buonsenso

Con Paolo Gentiloni. Intervengono Tito Boeri e Beppe Sala. Modera Barbara Stefanelli

Quando: 18 novembre, ore 18.00

Dove: ISPI – Palazzo Clerici, Sala Corte

Affidabilità e competenza, toni misurati ma fermi per reagire alla deriva populista e ai proclami gridati del nuovo modo di fare politica. La vera rivoluzione, spiega l’ex presidente del Consiglio, è quella del buonsenso.

 

 

 

 

Bookcity 2018, i 10 eventi da non perdere ultima modifica: 2018-11-12T10:45:16+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti