Biblioteche nel mondo

Alla scoperta della Biblioteca Nazionale della Cina

Con una collezione che vanta più di 31 milioni di libri, la Biblioteca Nazionale della Cina di Pechino è la biblioteca più grande di tutta l’Asia
Alla scoperta della Biblioteca Nazionale della Cina

MILANO – La Biblioteca Nazionale della Cina di Pechino è la biblioteca più grande di tutta l’Asia. E’ costruita su quattro piani ed è frequentata da numerosi studenti intenti a prepararsi per gli esami universitari. Scopriamola insieme grazie al sito Radio Cina Internazionale.

.

LA BIBLIOTECA  – La Biblioteca Nazionale di Cina si trova nella parte occidentale di Pechino. Nel 1928 questa è stata battezzata Biblioteca Nazionale di Beiping, e dopo la fondazione della Repubblica Popolare Cinese, è diventata Biblioteca di Pechino. A partire dal 1987 la denominazione di Biblioteca Nazionale di Cina è stata utilizzata nelle comunicazioni e nella cooperazione con le biblioteche degli altri paesi. Si tratta di una biblioteca di ricerca.

.

UN GRANDE ARCHIVIO – La biblioteca ha una superficie totale di 170.000 metri quadrati che la pone al quinto posto tra le biblioteche del mondo. Dell’enorme collezione che ospita fanno parte 270.000 volumi di libri rari, 1.600.000 volumi di libri antichi generali, e 35.000 carapaci di tartaruga e ossa di animali recanti iscrizioni. La Biblioteca Nazionale non solo possiede la più grande collezione di libri cinesi del mondo, ma anche la più grande raccolta di materiali in lingue straniere dell’intero paese, con manoscritti di notabili e materiale storico della rivoluzione, tesi cinesi di dottorato, pubblicazioni delle Nazioni Unite e pubblicazioni elettroniche in continuo aumento. La biblioteca è aperta al pubblico 365 giorni all’anno e offre servizi on-line 24 ore al giorno tramite i suoi link con le diverse reti multimediali e con Internet.

© Riproduzione Riservata
Commenti