Sei qui: Home » Libri » Autori » 5 libri da leggere per scoprire il senso della famiglia oggi
Giornata Internazionale della Famiglia

5 libri da leggere per scoprire il senso della famiglia oggi

Oggi è la Giornata Internazionale della Famiglia, vi proponiamo 5 libri da leggere per comprenderne bene i meccanismi

La Giornata internazionale della famiglia è stata fondata dalle Nazioni Unite (ONU) nel 1994 e si celebra ogni 15 maggio per onorarne l’importanza. Le famiglie, sia tradizionali che non tradizionali, sono il fondamento della società, la base dell’educazione dei giovani e un luogo sicuro dove l’amore dovrebbe essere garantito. Vi proponiamo qui 5 libri da leggere per comprendere bene i meccanismi del nucleo familiare.

Di fronte ai profondi cambiamenti della famiglia, regna oggi una grande incertezza. Ci si chiede: la famiglia naturale, ovvero normo-costituita, è una istituzione del passato oppure ha ancora davanti a sé un futuro? Questo testo va alla ricerca di risposte plausibili, basate su fatti sociologici. La tesi di fondo è che il nucleo familiare così concepito, nonostante i mutamenti in atto, rimane una istituzione del futuro. Le ragioni che vengono qui presentate sono di vario ordine, ma fondamentalmente si basano sull’argomento che la famiglia possiede un “genoma” proprio, che non è biologico, ma sociale.

Genitori in coppia, coniugata e di fatto, più di due genitori, un figlio ad ogni costo, genitori omosessuali: diversi modi di essere madri e padri e una molteplicità di forme di famiglia. Nel volume si racconta come, dalla società moderna a quella contemporanea, l’esperienza di essere genitori sia mutata nelle sue caratteristiche e nei suoi valori: dal ruolo delle madri, che sempre più guardano fuori dalla sfera domestica e ricercano nel lavoro occasioni di realizzazione personale, a quello dei padri, più presenti nella cura dei figli e nella condivisione dei compiti familiari, dal declino del modello tradizionale di famiglia alla formazione di nuovi nuclei in cui si intrecciano legami biologici e sociali. Affetti, sfide e responsabilità dei genitori di oggi.

Il dibattito contemporaneo sulla famiglia è diventato un terreno di scontro tra l’ideologia e il pensiero, dove le armi di offesa sono il linguaggio e la sua manipolazione. L’essere umano viene ridicolizzato nella personale ricerca e scoperta di sé e l’identità ridotta a una presenza ambigua, alimentatrice di caos. I bambini, in questa visione del nuovo millennio, vengono spogliati della loro dignità di esistere. Attraverso il contributo della conoscenza sociologica e psicologica, questa raccolta di brevi saggi restituisce chiarezza a concetti fondamentali per parlare di famiglia, a partire da alcune parole chiave: omogenitorialità, femminicidio, identità, genere, minori e omofobia

 

Come sono cambiati nuclei familiari e i rapporti con la parentela nell’età moderna? Quali sono le differenze tra famiglie multiple e complesse, tra famiglie nucleari e “di solitari”? Nel rispondere a questi interrogativi, il testo affronta temi di grande importanza e attualità, come la disgregazione della coppia, il calo drastico delle nascite, la permanenza in casa con i genitori di uomini e donne già adulti, il fenomeno delle famiglie ricostituite, sottolineando come tutto ciò non rappresenti l’effetto di una crisi familiare, ma sia in realtà solo uno dei tanti adattamenti che essa ha conosciuto nel tempo.

In questi anni i modi di fare e intendere la famiglia sono stati oggetto di cambiamenti, anche radicali. L’invecchiamento delle parentele ha trasformato i rapporti tra le generazioni. Separazioni e divorzi ne hanno modificato i confini. Le tecniche di riproduzione assistita hanno portato nuovi modi di diventare genitori. L’occupazione femminile ha fatto emergere l’importanza del lavoro non pagato delle donne. Le coppie dello stesso sesso hanno chiesto e ottenuto riconoscimento. A fronte di questi cambiamenti le reazioni sono spesso di paura, di nostalgia del passato, quando non di condanna. 

© Riproduzione Riservata