Librerie

5 librerie affascinanti e indipendenti da scoprire nel Regno Unito

Piccole, affascinanti e soprattutto indipendenti, ecco cinque librerie che vale la pena scoprire fra Regno Unito e Irlanda
book-hive

Bibliofili o meno, visitare una libreria indipendente è sempre un’esperienza rilassante e piacevole. E’ bello circondarsi di storie non lette, senza sapere cosa potresti trovare e di quale volume potresti innamorarti. Sorprendentemente, nonostante la possibilità di acquistare libri online, nel Regno Unito le librerie indipendenti hanno sempre più successo. Ecco, alcune delle librerie più pittoresche fra Regno Unito e Irlanda, che meritano una visita. 

Round Table Books, London

Quello che è iniziato come un pop-up in risposta a uno studio che rivela che solo l’uno per cento dei libri per bambini nel Regno Unito contiene un personaggio di una minoranza etnica, Round Table Books è un negozio “inclusivo” dedicato ai bambini. Cura e immagazzina libri della più ampia varietà di editori britannici e irlandesi per celebrare libri, scrittori ed editori per bambini sotto rappresentati. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da #Merky Books (@merkybooks) in data:

 

Category is Books, Glasgow

Questa libreria LGBTQIA + a Glasgow è stata avviata dal team da moglie e moglie per creare uno spazio per la comunità e i loro alleati. Puoi trovare libri, riviste, romanzi a fumetti nuovi e usati e altro, ma se c’è qualcosa che desideri ordinare, chiamali o invia loro un’email con un elenco di ciò che desideri. Lo scaffale pay-it-forward ha funzionato online per tutto il periodo di blocco, quindi chi ha pochi fondi può ancora ordinare libri per aiutarli a superare questi tempi difficili. La categoria Categoria è libri La pagina di Instagram è anche piena di raccomandazioni – dai libri scritti da scrittori neri queer alla fantascienza queer.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Jane Healey (@jane_healey_) in data:

 

The Gutter Bookshop, Dublin

Prendendo il nome da Oscar Wilde: “Siamo tutti nella grondaia, ma alcuni di noi stanno guardando le stelle”, The Gutter Bookshop a Dublino si è rivelato un grande affare. È stato nominato Independent Bookshop of the Year ai British Book Awards nel 2017, e dopo aver aperto le sue porte nel 2009, nel mezzo di una recessione, questo meraviglioso luogo ha aperto un secondo negozio a Dalkey, un piccolo sobborgo sul mare nel a sud di Dublino.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Ireland With Locals (@irelandwithlocals) in data:

 

Persephone Books, London

Fondato nel 1998 con la missione di ripubblicare la letteratura femminile trascurata e poco apprezzata della metà del XX secolo, Persephone Books è davvero qualcosa di speciale. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Laura | What’s Hot? (@whatshotblog) in data:

 

The Book Hive, Norwich

La libreria indipendente pluripremiata di Norwich, The Book Hive offre una selezione di libri scelti a mano, tra cui classici moderni, poesie e titoli rari. Questo è uno dei preferiti da scrittori famosi come Stephen Fry e Margaret Atwood, e possiamo capire perché – è un’esperienza eccentrica e tutti insieme diversa da qualsiasi altra libreria.

Durante il blocco la squadra pubblica singoli titoli. Ma, se vuoi un ordine a sorpresa o i “pacchetti di lettura di auto-isolamento” – scegli un tema (finzione, poesia, saggistica ecc.) E racconta alla squadra i libri che ti piacciono e ti invieranno cinque mani- ha raccolto libri per soli £ 45, o “un tuffo fortunato per l’isolamento” in cui il team ti invia un libro a caso – ogni ordine include anche una donazione di £ 1 al Fondo per la salute e il benessere di Sir Norman Lamb.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Prettybookplaces (@prettybookplaces) in data:

 

 
 

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti