Le soluzioni del test

Quanto conosci la lingua italiana? Ecco le soluzioni del test

Vi abbiamo proposto un test sulla lingua italiana, di seguito trovate la soluzione a ogni domanda e la spiegazione corrispondente
Test sulla lingua italiana

MILANO –  La scuola sta per finire e nelle scuole italiane stanno iniziando i test di fine anno per verificare il livello di conoscenza delle materie affrontate. Anche noi abbiamo voluto testare la vostra conoscenza della lingua italiana: Clicca qui per svolgere il test sulla lingua italiana.  Il test ha indagato la vostra conoscenza semantica e grammaticale. Siete stati promossi o bocciati? Intanto è arrivato il momento di svelare le soluzioni con la relativa spiegazione.

..

1) Quale tra queste è la parola corretta? 

RISPOSTA CORRETTA: Collutorio. La forma corretta è collutorio. La parola, infatti, deriva dal latino collùtus, con una sola t, a sua volta da collùere, ovvero ‘sciacquare’. La forma errata colluttorio, molto diffusa fino a qualche anno fa anche nella pubblicità dei prodotti farmaceutici, si deve forse al modello di parole come colluttazione. 

.

2) In quale di queste frasi è presente un uso corretto della virgola? 

RISPOSTA CORRETTA: “Salvatore e Lucia, due grandi amici, decisero di andare in vacanza insieme”. Questo è l’unico esempio corretto delle frasi nel test. Ricordiamo che la virgola è un segno di interpunzione che segna una pausa nel discorso.

.

3) Quale delle seguenti parole non ha il singolare? 

RISPOSTA ESATTA: “Nozze”. Questa parola non la forma singolare.

.

4) Coniuga il verbo nella forma corretta nella seguente frase: “Ieri il giornale ha detto che oggi … bel tempo, invece piove!” 

RISPOSTA CORRETTA: “Sarebbe stato”. In questo caso il condizionale passato è l’unica forma corretta possibile.

.

5) Quale di questi verbi è transitivo?

RISPOSTE CORRETTA: “Leggere”. Riconoscere i segni della scrittura e intenderne i significati. Unico verbo transitivo tra quelli in elenco.

.

6) Quanti accenti esistono nella lingua italiana?

RISPOSTA CORRETTA: 2. In italiano l’accento consiste nell’aumento dell’intensità con cui viene pronunciata una sillaba (detta sillaba tonica), che acquisisce così maggior rilievo rispetto alle altre sillabe della stessa parola. La resa nello scritto dell’accento di parola corrisponde all’accento grafico, che in italiano può essere acuto (´) o grave (`).

.

7) “Parti !”. Di quale tempo verbale si tratta?

RISPOSTA CORRETTA:“Imperativo”. L’imperativo è un modo verbale della lingua italiana. È usato per esprimere esortazioni e si distingue in questo dagli altri modi: se infatti l’indicativo o il condizionale (e normalmente il congiuntivo) vengono generalmente usati per le asserzioni, con l’imperativo si possono formulare divieti, preghiere o consigli.

.

8) Qual è la forma corretta del condizionale passato della 1° persona plurale di parlare?

RISPOSTA CORRETTA: “Avremmo parlato”. Il condizionale passato è la forma composta del modo condizionale, il quale indica situazioni ed eventi considerati solo come potenziali e subordinati ad una condizione.

.

9) Che cosa è un’ellissi? 

RISPOSTA CORRETTA: “E’ una omissione nella frase di un elemento sintattico che si è obbligati a sottintendere.”

.

10) Quale tra questi è un esempio di discorso indiretto?

RISPOSTA CORRETTA: “Marco disse che era pronto per uscire di casa”. Il discorso indiretto è il modo in cui vengono riportate, in una proposizione subordinata, le parole dette in precedenza.

.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti