Serie TV da guardare

Bloodmoon, lo spin-off de Il Trono di Spade è stato annullato

Bloodmoon, spin-off de Il trono di Spade, è stato cancellato. Ma le sorprese non sono finite, infatti uscirà una nuova serie ispirata da Martins
Bloodmoon, lo spin-off de Il Trono di Spade è stato annullato

Lo aspettavamo tutti con ansia, ma purtroppo Bloodmoon, lo spin-off de Il Trono di Spade, la serie TV che ha letteralmente fatto impazzire il mondo, è stata cancellato. Ispirato dalla saga di George R.R. Martins, Il trono di Spade racconta di lotte al potere, guerre e battaglie, amori (anche incestuosi), il tutto ambientato in atmosfere davvero incredibili a volte fantasy, a volte medievali, che comunque raccontano storie valide per ogni tempo. 

Leggi anche: George R. R. Martin svela la teoria politica su Game of Thrones

Cosa è successo

Le riprese si trovavano già a uno stato avanzato, tanto che già circolavano alcune foto del set, quando i dirigenti della HBO, la casa di produzione della serie,non sono rimasti soddisfatti del risultato. Hanno concesso un secondo tentativo, che comunque non ha colmato le aspettative. Così è stato deciso: Bloodmoon non si farà. 
La trama di Bloodmoon doveva raccontare cosa successe anni prima rispetto alla serie madre, permettendoci di scoprire di più sugli “Estranei”. Nel cast sarebbero comparsi nomi come Naomi Watts, Naomi Ackie, Josh Whitehouse e molti altri. 

 

Leggi anche: Alle origini del Trono di Spade, tradurre i romanzi di G.R.R Martin

Un altro spin-off

Non c’è da disperarsi però, perché HBO, nonostante la bocciatura di Bloodmoon, vuole realizzare una nuova serie TV, sempre ispirata al mondo di George R.R, Martin. Il progetto è dedicato ai Targaryen, la famiglia della potente e saggia Daenerys, la madre dei draghi. La serie si chiamerà House of Dragons e conterà ben 10 episodi. 

 

 

© Riproduzione Riservata