dopo 17 anni di oblio

Rinasce il Teatro Lirico di Milano, al via i lavori

Opera dello stesso architetto della Scala, Giuseppe Piermarini, fu inaugurata nel 1779. Tra le prime importanti: l'Elisir d'amore di Donizetti
Rinasce il Teatro Lirico di Milano, al via i lavori

MILANO – E’ ufficiale, il teatro Lirico di Milano torna a vivere. Non si torna indietro, a sancirlo l’atto di consegna del cantiere all’impresa, mentre a breve inizieranno i lavori di restauro del teatro  abbandonato e chiuso dal 1999.

IL TEATRO LIRICO – Opera dello stesso architetto della Scala, Giuseppe Piermarini, fu inaugurata nel 1779 e negli anni fu teatro di prime importanti come quella dell’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti nel 1832. Il teatro dopo 17 anni di oblio tornerà presto a nuova vita, tra progetti e novità. E’ stato firmato anche il protocollo per la regolarità e la sicurezza nel cantiere. I lavori, affidati all’impresa Garibaldi, dureranno 450 giorni e quindi si dovrebbero concludere entro luglio del 2017.  Si lavorerà sia all’interno della sala sia all’esterno sulle facciate. Tra le novità,  l’apertura di una sala che ospiterà fino a 1500 persone. Previsto anche un ristorante e un palco meccanico.

IL COMMENTO DI PISAPIA –  “Oggi è una bella giornata per la cultura, per l’arte, per tutti gli amanti del teatro. Il restauro del Lirico, abbandonato per troppi anni, era un obiettivo primario per noi e abbiamo fatto di tutto per trovare le risorse e le energie per arrivare al traguardo di oggi: l’avvio dei lavori di ristrutturazione. Oggi finalmente saniamo una ferita per la nostra città, che entro il 2017 riavrà uno dei simboli più amati da generazioni di milanesi e da visitatori di tutto il mondo” ha commentato il sindaco Giuliano Pisapia.

© Riproduzione Riservata
Commenti