Sei qui: Home » Intrattenimento » Musica » “Come saprei” di Giorgia, la dichiarazione d’amore più bella in musica e parole
l'artista romana

“Come saprei” di Giorgia, la dichiarazione d’amore più bella in musica e parole

La cantante Giorgia spegne oggi 50 candeline. Il "battesimo artistico" dell'artista romana arrivò a Sanremo 1995 con il brano "Come Saprei".

Giorgia spegne oggi 50 candeline. La cantante non ha mai abbandonato l’aria sbarazzina e il sorriso scacciapensieri tipici degli esordi. L’importante, come lei stessa ha scritto sui social tempo fa, “è volersi ancora bene”. Il “battesimo artistico” di Giorgia arriva a Sanremo 1995 con il brano “Come Saprei“. La canzone, vincitrice di quella edizione, venne scritta dalla stessa cantante romana con Eros Ramazzotti, Vladimiro Tosetto ed Adelio Cogliati. Grazie a questo brano, pieno di modulazioni vocali e note di lunga durata, Giorgia quell’anno si afferma come una delle voci più emozionanti della musica italiana al femminile, diventando inoltre la prima artista a ricevere nello stesso tempo il Premio della Critica (oggi premio Mia Martini).

La carriera di Giorgia

Autrice di oltre 100 brani, Giorgia è senza dubbio tra le cantanti più note in Italia, conosciuta anche in altri paesi come Olanda, Regno Unito, Spagna, Francia, Canada e Stati Uniti e nel mercato dell’America Latina. Secondo la nota rivista statunitense Billboard, è una delle migliori cantanti di tutti i tempi e potrebbe ottenere lo stesso successo che ha avuto in Italia anche negli Stati Uniti. La stessa rivista, infatti, la definisce “la quarta Voce più grande al mondo”. 

Solo in Italia Giorgia ha venduto circa sette milioni di copie, con 12 album nella top-ten italiana, 5 dei quali arrivati al numero uno, e 25 singoli top-ten di cui 5 numero uno. Ha partecipato quattro volte al Festival di Sanremo ottenendo nella categoria Big il primo, il terzo e il secondo posto. Giorgia è una dei pochi cantautori romani ad avere vinto il Festival di Sanremo, e la prima di genere femminile. Inoltre nella storia del Festival è la prima concorrente donna a cui è stato chiesto un bis (precisamente nel 1996). Nella sua carriera ha anche vinto 14 Italian Wind Music Awards, l’MTV History Award, un Premio Lunezia, l’onorificenza UniMarche di Musicultura e un Nastro d’argento; ha inoltre ricevuto una candidatura al David di Donatello.

Il brano

Non solo il primo premio: Come Saprei al Festival di Sanremo del 1995 si aggiudicò anche il Premio della Critica, Premio Autori e Premio Radio e TV e fu il primo caso dove ci fu uniformità tra il giudizio delle giurie e quello della critica. Giorgia è stata anche la prima cantante a vincere entrambi i premi. Giorgia è una dei pochi cantautori che ha vinto nella storia del Festival di Sanremo, e la prima di genere femminile. Il brano presenta molte difficoltà tecniche, infatti oltre all’estensione, è complessa anche per i passaggi che richiedono un controllo vocale tecnico molto elevato.

Scritta dalla stessa Giorgia con Eros Ramazzotti, Vladimiro Tosetto ed Adelio Cogliati e arrangiata da Celso Valli (che diresse l’orchestra per quella canzone a Sanremo) la canzone non uscì mai come singolo, ma fu inclusa nell’album Come Thelma & Louise. Il 4 febbraio 2019, a ventiquattro anni dalla pubblicazione, il singolo si aggiudica un nuovo disco d’oro per oltre 25.000 copie vendute, certificate da FIMI.

Come saprei

“Come saprei / Capire l’uomo che sei / Come saprei / Scoprire poi / Le fantasie che vuoi / Io ci arriverei / Nel profondo dentro te / Nei silenzi tuoi / Emozionando / Sempre più.” Sin dalla prima strofa, si intuisce il contenuto estremamente romantico della canzone, il cui l’interprete manifesta l’esclusività del suo amore, così intenso da essere ineguagliabile.

La voglia di amare

Un vero e proprio invito a stare vicino l’un l’altro “nel mondo che solitudini ci dà” perché “Come saprei amarti io nessuno saprebbe mai”. Un condizionale che diventa quasi certezza grazie all’interpretazione decisa e al tempo stesso romantica di Giorgia. Un potenziale amore infinito che trova le sue basi nell’impegno della protagonista dei versi, come si evince nel passaggio “Io ci metterò / Tutta l’anima che ho / Quanta vita sei
Da vivere adesso / Come saprei”.

Amore pronto a esplodere

La canzone si conclude con una dichiarazione di amore incondizionato che non vede l’ora di manifestarsi per il resto della vita, ben interpretato con musica e parole: “Quanto amore c’è / Pronto a scoppiare in me / Quanta vita sei / Da vivere adesso /  sì adesso / Come saprei.”

© Riproduzione Riservata