Sei qui: Home » Intrattenimento » Cinema » “Mio fratello rincorre i dinosauri”, il film tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol
Il film

“Mio fratello rincorre i dinosauri”, il film tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol

“Mio fratello rincorre i dinosauri” è un film diretto da Stefano Cipani e tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol

Questa sera su Rai 1 andrà in onda “Mio fratello rincorre i dinosauri”, un film del 2019 diretto da Stefano Cipani e tratto dall’omonimo romanzo autobiografico di Giacomo Mazzariol. La pellicola resta fedele alla delicata ironia che si incontra tra le pagine del libro, regalando allo spettatore un’ora e mezza di capace di far ridere e commuovere.

“Mio fratello rincorre i dinosauri”, la trama

La storia ha inizio con la nascita di Giovanni il fratello che Giacomo ha sempre desiderato. Ma i genitori gli dicono che il nuovo fratellino è un bambino “speciale”, sarà un po’ diverso da loro. Così nella mente di Jack il fratello assume le sembianze di un supereroe con appunto poteri speciali, come uno dei personaggi dei fumetti di cui lui è appassionato. Crescendo però Jack capisce che il fratellino è affetto dalla sindrome di down e così Giovanni diventa un peso per Jack, che lo nasconde ai suoi amici e alla ragazza di cui si innamora. Ma la verità viene a galla e Jack riuscirà a farsi travolgere dalla vitalità di Gio imparando ad amarlo per ciò che è.

a-un-metro-da-te-film-amore-malattia-1201-568

“A un metro da te”, un film tra amore e malattia

“A un metro da te” è un film del 2019 diretto da Justin Baldoni che racconta la storia d’amore tra due ragazzi affetti da fibrosi cistica

 

Imparare ad amare nonostante tutto

Per chi lo aveva letto, il libro da cui è tratto questo film era sicuramente rimasto nel cuore, un racconto onesto, ironico e incredibilmente delicato che tratta di un aspetto della vita molto particolare, ovvero la convivenza con una persona disabile. L’amore anche nel film, molto fedele al romanzo, è il centro di tutto. Un amore fraterno e familiare, un amore che non è del tutto in grado di svilupparsi da solo e che ha bisogno di tempo per essere compreso. “Mio fratello rincorre i dinosauri” riesce a far ridere e a commuovere, ma soprattutto mostra in maniera veritiera uno spaccato di vita di una famiglia che non si è arresa davanti alla diversità.

Alice Turiani

© Riproduzione Riservata