Sei qui: Home » Intrattenimento » Cinema » Into the wild, il film che ci insegna ad amare la nostra Terra
film da vedere

Into the wild, il film che ci insegna ad amare la nostra Terra

In occasione della giornata internazionale della terra, ricordiamo gli insegnamenti del prezioso film Into The Wild sull'importanza della natura.

“Into the Wild” è veramente un inno al viaggio e alla nostra terra e natura. Il film è un capolavoro che vi lascerà un sacco di domande e vi insegnerà molto sulla vita. Un film di avventura, biografico, prodotto in America nel  2007. È stato scritto e diretto da Sean Penn ed è un adattamento dell’omonimo libro non-fiction di Jon Krakauer del 1996. Quest’ultimo è basato sui viaggi di Christopher McCandless attraverso il Nord America e la sua vita trascorsa nella natura selvaggia dell’Alaska nei primi anni ’90. Di cosa si tratta veramente? E cos’è che rende questo film così speciale nel contesto del viaggio? Quali sono le lezioni che dovremmo imparare per amare la natura?

 

Gli insegnamenti più importanti di “Into the wild”

Oggi è la giornata mondiale della terra ed il film “Into the wild” ci insegna davvero moltissime cose per onorarla e rispettarla. 

Into the wild, storia del bus dove visse l'avventuriero McCandless

Into the wild, storia del bus dove visse l’avventuriero McCandless

Dopo l’uscita del libro e il successo del film nel 2007, molti esploratori si sono avventurati nella natura impervia dell’Alaska alla ricerca del bus in cui visse realmente Chris McCandless per 114 giorni

1. I sogni sono fatti per essere seguiti

Christopher era un giovane uomo intelligente che aveva tutto a disposizione. Si era appena laureato con successo e aveva una lunga vita davanti a sé. Eppure decise di fare qualcosa di totalmente inaspettato.  Ha abbandonato tutto e tutti per inseguire il suo sogno di essere libero nella natura. Ha avuto un’infanzia difficile e non era molto legato ai suoi genitori. Era vicino a sua sorella che sapeva che presto avrebbe fatto qualcosa di straordinario. Cioè, si fidava di lei.

Christopher ed è un adattamento dell’omonimo libro non-fiction di Jon Krakauer del 1996. Quest’ultimo è basato sui viaggi di Christopher McCandless  ha fatto quello che molti di noi non fanno. Christopher ha scelto i suoi sogni sopra ogni cosa. “Due strade divergevano in un bosco giallo, e mi dispiaceva non poterle percorrere entrambe”. Diceva Robert Frost. Una vita standard non era per lui. Amava la natura e ha scelto di viverla a 360 gradi.

2. Credere nella magia

L’intero universo che ci circonda è pieno di magia, dobbiamo solo crederci. Into the Wild ci mostra come Christopher trova un autobus magico e come questo autobus aggiunge qualcosa di speciale al suo viaggio. Tutti noi abbiamo un Christopher nascosto dentro di noi. Tutti abbiamo un autobus magico che ci aspetta. Abbiamo solo bisogno di uscire dalla nostra zona di comfort e lasciare che ci trovi. Questa magia non è la magia insegnata a Hogwarts. È la magia che l’universo racchiude.

3. La bellezza della natura  per vedere la vita sotto una nuova luce

La splendida fotografia di questo film ci fa vivere l’esperienza dello sdraiarsi sotto il cielo e guardare migliaia di stelle in silenzio. La foresta verde e lussureggiante, l’acqua zampillante e i bellissimi fiori catturati nel film vi faranno notare ciò che vi circonda, vi faranno vedere la natura sotto una nuova luce. Un bel po’ di scene vi lasceranno a bocca aperta.

4.Non è mai troppo tardi per imparare una nuova abilità

È un errore umano rimanere limitati alla propria zona di comfort. È troppo facile iniziare a vivere dentro una scatola e smettere di sfidare noi stessi. Mentre vive nella natura, Christopher si rende conto di quanto sia importante imparare nuove abilità per sopravvivere. Capisce l’importanza dell’avventura, del coraggio. Vivendo con un vecchio di nome Franz, Christopher impara anche a lavorare la pelle. Lo fa con la massima dedizione e in seguito usa questa abilità per fare delle cose davvero affascinanti. In fondo, la vita ci porta davanti sempre sfide affascinanti.

5. La libertà è il più grande valore

Christopher, il protagonista, si allontana dalla propria vita, dalle regole, dei limiti opprimenti che gli altri gli imponevano, per ricercare la propria libertà. Questo lo può fare solamente attraversando e vivendo in tutto e per tutta la: con le sue difficoltà, i suoi ostacoli, i suoi tempi difficili, le sue sfide disumane. La natura è libertà. E ti insegna soprattutto una libertà legata al rispetto del proprio ‘io’. La natura ti insegna ad essere te stesso. Into the Wild è veramente un inno a tutto questo.

 

Stella Grillo

 

© Riproduzione Riservata