Libri - Festival di Capalbio

Torna Capalbio libri, il festival sul piacere di leggere in piazza e in rete

Giunto alla sua nona edizione, il festival, ideato e diretto da Andrea Zagami, organizzato dalla società di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio, si svolgerà come da tradizione in Piazza Magenta, il cuore del borgo medievale di Capalbio...

Giunto alla sua nona edizione, il festival, ideato e diretto da Andrea Zagami, organizzato dalla società di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio, si svolgerà come da tradizione in Piazza Magenta, il cuore del borgo medievale di Capalbio

 

MILANO – Inizia oggi il Capalbio libri, il festival che ospiterà la rassegna letteraria dell’estate con autori, ospiti e lettori che durerà per l’intera settimana fino all’8 agosto. Il festival è organizzato con il Comune di Capalbio con i patrocini del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT), Regione Toscana, Provincia di Grosseto.

 

IL FESTIVAL – Capalbio Libri il festival sul piacere di leggere, in piazza, in rete, nato nel 2007, sperimenta da nove anni nuovi modi per la promozione di libri e lettura. Argomenti di attualità e interesse per il pubblico vengono trattati insieme agli autori di saggi e romanzi presentati con una conduzione professionale e con la partecipazione di giornalisti, personalità della cultura e della politica. Artisti e performance musicali in armonia con il tema trattato, insieme alla lettura di brani dei libri presentati, accompagnano gli incontri e contribuiscono al successo delle serate di Capalbio Libri.

 

GLI OSPITI – Durante il festival letterario saranno tanti gli scrittori e gli ospiti presenti: per la serata di sabato Dimitri Deliolanes, Stefano Fassina, Claudio Sonzogno e Eugenio Occorsio; domenica arriveranno Luca Bianchini, Antonella Clerici e Denise Pardo; lunedì Maria Latella, Luigi Bisignani e Myrta Merlino; martedì Veronica De Romanis, Domenico Arcuri, Tobias Piller, Fernando Antonio Andreini e Andrea Purgatori. Mercoledì sarà invece il turno di Bruno Manfellotto, Laura Ballio e Mariolina Sattanino; giovedì Chicco Testa, Cesare Valli e Michela Tamburrino; venerdì, per la serata dedicata al food, Carlo Alberto Pratesi, Marcello Ferrarini, Alessandro Cecchi Paone e Francesca Alliata Bronner. Per la serata conclusiva, in collaborazione con il Premio Strega Nicola Lagioia, Stefano Petrocchi, Paolo Conti, Fabio Genovesi, Eugenio Bellini, Guido Manfellotto, Edoardo Purgatori e altri giovani, con la conduzione di Ginevra Bersani.

 

LE NOVITA’ – Tra le novità di quest’anno la collaborazione con il Premio Strega, il premio letterario più prestigioso d’Italia, a cui sarà dedicata la giornata conclusiva, quella di sabato 8 agosto, che prevede la presenza dei vincitori dell’edizione 2015. Nell’anno dell’EXPO, inoltre, non poteva mancare ll cibo come motivo di approfondimento:il cibo, la sua produzione, il consumo responsabile  e le nuove frontiere  saranno  gli argomenti protagonisti della serata di venerdì 7 agosto. 

 

1 agosto 2015

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione Riservata