Sei qui: Home » Arte » A Milano la mostra sul Paradiso per celebrare Dante
La mostra

A Milano la mostra sul Paradiso per celebrare Dante

A City Life dal 27 al 30 maggio la mostra all’aperto “L’amor che move il sole e l’altre stelle” in occasione dell’anno dantesco

Una dedica artistica al Sommo Poeta in occasione dell’anno in cui si celebrano i 700 anni dalla scomparsa. La mostra “L’amor che move il sole e l’altre stelle”, realizzata sotto la direzione artistica di Massimiliano Finazzer Flory e in programma fino al 30 giugno, guiderà il visitatore lungo un percorso di parole, fotografie, video, suoni e luci alla scoperta della poetica della Divina Commedia, attraverso 9+2 opere d’autore esposte nel parco di CityLife a Milano.

La mostra

Tra gli artisti esposti alla mostra ci saranno Michelangelo Pistoletto, Roberto Cacciapaglia, il grande fotografo da poco scomparso Giovanni Gastel, in aggiunta a due ulteriori opere realizzate da due artisti under 35, selezionate da Kooness.com con la collaborazione di ARTE Generali. Tutti gli artisti hanno elaborato in chiave creativa l’ultima terzina del Paradiso di Dante, lavorando sui temi dell’amore, del movimento, della fede e del desiderio, dando vita ad un’esposizione multidisciplinare che, attraversando il Parco di CityLife, invita a ripensare la relazione tra poesia e contesto urbano, fornendo una nuova interpretazione dell’esperienza urbana contemporanea attraverso il messaggio dantesco: “che fu allora sperimentale, visionario e profetico, e di questo hanno bisogno gli artisti” dichiara Massimiliano Finazzer Flory.

Il progetto

“L’amor che move il sole e l’altre stelle” è un’iniziativa di arte pubblica promossa da CityLife, sotto la direzione artistica di Massimiliano Finazzer Flory e con il patrocinio del Comune di Milano. Il progetto vanta la collaborazione di ARTE Generali, la business unit del Gruppo Generali dedicata ai collezionisti d’arte di Kooness.com, il market place online italiano per gallerie artistiche, di IGPDecaux leader e unico operatore globale di comunicazione esterna in Italia, del Festival della Parola di Chiavari la rassegna culturale che da anni anima la Città dei Portici. Si ringrazia Arterìa e Insonorizzazioni Industriali Baldo Altemio in qualità di fornitori tecnici.

© Riproduzione Riservata