La collezione Czartoryski

La Polonia acquista “Dama con l’ermellino” di Leonardo

La Polonia acquista, per "soli" 100 milioni di euro, la nota collezione Czartoryski. Tra le opere anche la "Dama con l'ermellino" di Leonardo
La Polonia acquista "Dama con l'ermellino" di Leonardo

MILANO – Il 29 dicembre scorso lo stato polacco ha annunciato l’acquisto della nota collezione Czartoryski. Con questa acquisizione la Polonia è entrata in possesso di oltre 300mila pezzi, tra opere e manoscritti storici. Punta di diamante della collezione il celebre dipinto “Dama con l’ermellino” di Leonardo da Vinci, che ritrae Cecilia Gallerani, giovane amante del Duca di Milano Ludovico Sforza. Accanto all’iconica opera anche una tela di Rembrandt, alcuni dipinti di Ronoir, lettere autografate di Frederic Chopin e opere di Pieter Brueghel il giovane.

LA VENDITA – La collezione, fondata nel 1801 dalla principessa Izabela Czartoryska per tutelare le opere d’arte in un momento in cui il paese era diviso tra Austria, Prussia e Russia, è stata ceduta alla Polonia a 100 milioni di euro, un prezzo molto più basso del suo reale valore. L’unico vincolo imposto dalla Fondazione è che la collezione non potrà lasciare il paese per cui, con molta probabilità, la collocazione delle opere non dovrebbe cambiare. Come dichiarato dal principe Adam Karol, erede della collezione, la scelta di vendere ad un prezzo così basso è stata dettata dalla voglia di continuare quello che la principessa Izabela aveva iniziato molto tempo prima. “Sto semplicemente seguendo i miei antenati, che hanno sempre lavorato per la nazione polacca” ha dichiarato il principe durante la cerimonia delle firme che ha ufficialmente sancito il passaggio di proprietà.

© Riproduzione Riservata
Commenti