arte virale

Dain Yoon, l’artista che crea illusioni ottiche dipingendosi il viso

Il confine tra illusione e realtà può essere sottile: l’artista coreana Dain Yoon usa il suo viso come una tela per creare impressionanti illusioni ottiche che possono trarre in inganno
Dain Yoon, l'artista che crea illusioni ottiche dipingendosi il viso

Diversi artisti nelle loro opere hanno cercato di analizzare l’eterna correlazione tra realtà e finzione. Negli ultimi mesi un’artista coreana è stata capace di impressionato centinaia di migliaia di persone dipingendo illusioni ottiche sconvolgenti sul proprio viso. Dain Yoon, 26 anni, di Seoul, in Corea del Sud, ha guadagnato oltre 607.000 follower su Instagram grazie alle sue incredibili opere d’arte, tutte create senza usare Photoshop.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Dain Yoon (@designdain) in data:

 

Utilizzando acquerelli sul viso e sulle mani, Dain ha raccontato sul Dailymail che può impiegare dalle tre alle 12 ore a completare un dipinto. Uno dei suoi look più recenti ha visto la talentuosa artista “mimetizzarsi” con un Apple MacBook, lasciando i fan senza parole.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Dain Yoon (@designdain) in data:

 

Altre opere hanno mostrato la camaleontica artista fondersi con il cielo, dipingere i volti sul corpo di un amico e ricreare più occhi sul suo viso e sul suo braccio. Figlia d’arte con la madre artista e il padre professore d’architettura, Dain ha affermato: “Mi è sempre piaciuto dipingere fin da quando ero molto giovane e, francamente, era quello in cui ero meglio. Ho frequentato il liceo Yewon Arts e il liceo di Seoul, laureandomi a pieni voti presso le scuole d’arte sono le più prestigiose in Corea.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Dain Yoon (@designdain) in data:

 

Finita l’università, Dain ha studiato scenografia, avendo la possibilità di imparare il trucco teatrale e di osservare da vicino il corpo di attori di spettacoli teatrali. “Dopo aver partecipato al trucco teatrale, ho sentito un forte bisogno di realizzare qualcosa di creativo al di fuori dell’attività teatrale.” Le sue sono opere d’arte personali: dopo aver lavorato su diversi modelli, ha deciso di disegnare sul proprio viso perché rappresenta “la parte più forte e sensibile del corpo in cui posso trasmettere le delicate emozioni che cerco così di comunicare.”

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Dain Yoon (@designdain) in data:

 

“Da quando ero giovane, mia madre ha sempre sottolineato quanto il senso dell’umorismo sia molto importante per realizzare un’opere d’arte. La filosofia dei miei genitori ha sempre supportato e influenzato molto me e la mia crescita artistica “. Con quasi 280.000 follower su Twitter e centinaia di migliaia su Instagram, Dain grazie alle sue opere virali è diventata un fenomeno internazionale.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Dain Yoon (@designdain) in data:

 

© Riproduzione Riservata