citazioni d'autore

La citazione di C.S. Lewis per chiudere col passato e vivere appieno il presente

Tra tanti aforismi e citazioni, quello dello scrittore britannico Clive Staples Lewis rappresenta il più semplice e persuasivo che invita a vivere con consapevolezza ogni singola giornata che questa vita ci offre.
La citazione di C.S. Lewis per chiudere col passato e vivere appieno il presente

Tutti sanno, almeno teoricamente, quanto sia importante il momento presente. Tuttavia, dal punto di vista pratico, davvero poche persone vivono con consapevolezza ogni singola giornata che questa vita ci offre. Molti personaggi influenti, tra i quali diversi celebri scrittori, hanno espresso il loro punto di vista in merito ai 3 grandi archi temporali che ricoprono la nostra intera vita: il passato, il presente e il futuro.

Tra i tanti aforismi esistenti, quello dello scrittore britannico Clive Staples Lewis rappresenta, a nostro avviso, il più semplice e persuasivo. Ecco qua la sua citazione:

“Non puoi tornare indietro e cambiare l’inizio, ma puoi iniziare dove sei e cambiare il finale”.

C.S. Lewis

Queste parole, per quanto possano sembrare semplici, celano in realtà un profondo significato. Lo scrittore, infatti, tramite questo suo urlo silenzioso ha tentato di farci aprire gli occhi.

Questo perché, molte volte, sprechiamo il nostro tempo a piangerci addosso, a rimuginare sui dolori del passato senza capire che, così facendo, perpetueremo all’infinito le nostre sofferenze, influenzando negativamente il nostro presente ed il nostro futuro.

Non accontentarti di una vita in bianco e nero

Anziché alzare la testa e andare avanti, abbiamo il brutto vizio di fermarci e guardare indietro. Anziché cercare di trovare la soluzione ai nostri problemi, ci sforziamo nel crearne altri, complicando ulteriormente la risalita della china. E sapete perché accade questo? Perché ci focalizziamo troppo sul passato, mettendo in secondo piano il nostro presente.

Pensando continuamente a ciò che abbiamo perso ieri, ignoriamo tutto ciò che di bello sta succedendo oggi. Ma non guariremo mai dalle ferite del passato se continueremo a rifiutare la cura. Dimenticandoci di valorizzare il momento presente, ogni sfumatura di questa vita verrà cancellata. Ci ridurremo così a vivere una vita monocromatica, perdendo l’opportunità di contemplare l’arcobaleno di colori che, invece, caratterizza l’esistenza di ognuno di noi.

Essere padroni del proprio presente

Davvero preferisci stare seduto alla fermata del passato, anziché alzarti e salire su quel treno pronto a condurti nel luogo dei tuoi sogni? Davvero preferisci startene lì scomodo a guardare per terra, piuttosto che sederti comodamente ed ammirare dei panorami mozzafiato? Tieni presente che il momento per fare la differenza è oggi. Ieri è già decorso e ormai è troppo tardi. Ricorda la lezione che il passato ti ha impartito e sfrutta la tua esperienza per migliorare il presente.

Non è mai troppo tardi per iniziare a cambiare la situazione in cui ti trovi. Sta a te scegliere se rassegnarti alla sopravvivenza, chiudendo un giorno gli occhi con la consapevolezza di non aver lasciato il segno, oppure aprire gli occhi e reagire, iniziando a vivere la vita secondo le tue regole, secondo i tuoi desideri. Non essere schiavo del passato, ma sii padrone del tuo presente. Ricordati che sei solamente tu lo scrittore di questo strano libro chiamato vita.

Gabriele Garelli

© Riproduzione Riservata
Commenti