istruzione

Sei qui: Home » Articoli taggati "istruzione" (Page 2)

Seconda media… piena pre-adolescenza!!!

I professori l’anno scorso e ancora all’inizio dell’anno ci avevano avvertiti che la seconda sarebbe stata una classe piuttosto travagliata, anche solo perché di passaggio tra una fase della vita ed un’altra…

”Buona Scuola”, varato il disegno di legge. Ecco i punti salienti

Più autonomia per scuole e presidi, maggior spazio a materie come musica, ginnastica, storia dell’arte e inglese, scatti legati al merito per gli insegnanti, fuori dal 2016 la figura del supplente, 5 per mille e ‘school bonus’ per le scuole. Sono solo alcuni dei punti della riforma della scuola…

La Buona Scuola e la differenza tra ”sapere” e ”saper fare”

Non ci sono buone notizie per la lettura nelle scuole. Nella Buona Scuola – la riforma scolastica varata dal governo in carica – in linea di principio si afferma che “La capacità di leggere e di produrre bellezza è un elemento costitutivo del nostro essere Italiani”…

La Buona Scuola, arriva il decreto che rivoluzionerà la scuola italiana

”Far ripartire l’Italia dalla scuola”. E’ quanto affermato da Renzi nel corso dell’evento organizzato all’Auditorium di via Palermo per festeggiare l’anniversario del suo governo e presentare la scuola che verrà, il decreto-legge e la legge delega che promettono di rivoluzionare la scuola italiana…

È giusto portare i bambini al museo?

Di passaggio a Roma in questi giorni, non ho potuto perdere la mostra allestita al Chiostro del Bramante e dedicata a Maurits Cornelis Escher, nato nel 1898 a Leeuwarden, in Olanda. Si tratta di uno degli artisti grafici più noti del Novecento…

La lotta contro l’analfabetismo, ecco chi sono gli eredi di Alberto Manzi oggi

LA CRITICA QUOTIDIANA – Oggi in Italia l’istruzione rischia di non essere più considerata un diritto. La crisi economica colpisce duramente anche le scuole e una politica sorda non capisce la priorità del problema. Dalle pagine della Repubblica, Mariapia Veladino denuncia questo grave fenomeno in crescita e sottolinea l’importanza dei maestri e maestre ”di frontiera”…

La situazione degli insegnanti italiani, tra precariato e tagli di stipendio

recariato insegnanti? Colpa dei tagli voluti dal governo centrale, ed in particolare da parte del ministero dell’economia, che non ritiene, in un momento di crisi, di investire adeguatamente su cultura ed istruzione. E’ questo quanto afferma Gianluigi Dotti del sindacato “Gilda degli Insegnanti”…

Su La Stampa un esempio di come l’emancipazione femminile parta dalla cultura

LA CRITICA QUOTIDIANA – ”Imparare a esercitare la libertà”, è questo il principale insegnamento che l’Asian University for Women in Bangladesh si propone di impartire nell’idea del suo fondatore Kamal Ahmad. Lo dichiara a Monica Perosino de La Stampa, in un’intervista in cui si discute della lungimiranza della scelta di creare un’Università asiatica per donne…

Roberto Maroni, ”Più poteri alla Regione consentiranno di valorizzare la cultura in Lombardia”

Tutelare e promuovere i beni culturali, monitorare e catalogare le biblioteche e i musei, attribuzione alla regione di maggiori poteri in materia di istruzione. Sono queste le principali linee guida per quanto concerne la cultura contenute all’interno del programma dell’Onorevole Roberto Maroni, candidato alla presidenza della Regione Lombardia e sostenuto da Lega Nord, il Pdl, La Destra e varie liste civiche…