Doodle di Google

Chi è Jeanne Baret, l’esploratrice a cui Goodle dedica il doodle di oggi

Esattamente 280 anni fa, nasceva in Francia Jeanne Baret, l'esploratrice che si travestì da uomo per circumnavigare il globo
doodle

Google dedica oggi un doodle animato a Jeanne Baret, esploratrice francese, nel giorno del 280° anniversario della sua nascita. Jeanne Baret è stata la prima donna a circumnavigare la terra. Per partecipare alla spedizione si travestì da uomo facendosi chiamare Jean Baret, in quanto le leggi francesi dell’epoca vietavano alle donne di entrare nelle navi della marina. Pur di partecipare alla spedizione, si arruolò come valletto ed assistente del naturalista Philibert Commerson, con cui lavorava da molti anni. Esperta botanica grazie alla educazione rurale ricevuta nella sua infanzia, durante la spedizione raccolse oltre 6.000 esemplari di piante.

La scoperta della Bougainvillea

Fu proprio lei a scoprire la Bougainvillea in Brasile e a esportarla in Europa. Proprio nel Doodle di Google, l’esploratrice è rappresentata insieme a una vite di Bougainvillea in fiore, a bordo dell’Étoile, la nave della spedizione. Durante il viaggio, i membri dell’equipaggio scoprirono il suo travestimento a Tahiti e la abbandonarono. Rimase sull’isola della Polinesia francese per anni prima di rientrare in Francia.

Il racconto

I vari racconti sulla spedizione narrano in modo differente il modo in cui fu scoperto il vero sesso di Baret. Secondo Bougainville, voci secondo cui Baret sarebbe stata una donna avevano iniziato a circolare da tempo. Ma il sesso fu confermato solo quando la spedizione raggiunse Tahiti nell’aprile del 1768. Non appena lei e Commerson sbarcarono per svolgere il lavoro di botanici, Baret fu immediatamente circondata da tahitiani che affermarono trattarsi di una donna. Fu necessario farla ritornare sulla nave per proteggerla dai tahitiani. 

© Riproduzione Riservata
Commenti