Sei qui: Home » Storie » Chi è Vera Gedroits, la donna russa a cui Google dedica il doodle oggi
biografie da ricordare

Chi è Vera Gedroits, la donna russa a cui Google dedica il doodle oggi

Oggi Google dedica il suo doodle a Vera Gedroits, nel giorno del suo 151mo compleanno. Ecco perché si tratta di un personaggio da ricordare

Oggi Google dedica il suo doodle a Vera Gedroits, nel giorno del suo 151mo compleanno. Oltra ad essere medico e professoressa universitaria di chirurgia, è stata anche poetessa e autrice di testi letterari. Ecco perché va ricordata la figura di Vera Gedroits.

Chi era Vera Gedroits

Vera Gedroits apparteneva a una nobile famiglia lituana, i Giedroyć, che condivideva le sue origini con la più famosa famiglia Radziwiłł. Nacque a Slobodishe (nel governatorato di Orël), in un ambiente russificato, e studiò chirurgia all’Università di Losanna, nella clinica del professor César Roux. La malattia dei genitori e la morte della sorella portarono Gedroits a tornare in Russia nel 1900.

Il suo lavoro in laparotomia durante la guerra russo-giapponese è stato tra i primi a raggiungere alti livelli di successo. Ciò ha spinto i militari russi ad adottare la procedura e ha fatto cambiare idea sul corretto trattamento delle ferite addominali penetranti. Nel 1909, Gedroits fu trasferita all’ospedale di corte di Tsarskoye Selo, dove lavorò come chirurgo per la famiglia imperiale. In quel periodo si unì alla Gilda dei Poeti, pubblicando le sue poesie sotto lo pseudonimo di Sergei Gedroits. Dopo la rivoluzione di febbraio, decise di restare a Tsárskoye Seló. Ha lavorato al fronte durante la prima guerra mondiale, ma alla fine si è stabilita a Kiev.

Chi è Laura Bassi, la donna a cui Google ha dedicato il doodle di oggi

Chi è Laura Bassi, la donna a cui Google ha dedicato il doodle di oggi

Laura Bassi è la prima donna laureata in Biologia e Fisica a Bologna. Ecco perché Google le ha dedicato il doodle di oggi

Nel 1921 iniziò a insegnare all’Istituto di medicina di Kiev. Nel 1923 viene selezionata per la carica di professore e nel 1930 ottiene la carica di preside della facoltà di chirurgia. È morta di cancro ed è stata sepolta nella sua città natale.

Perché ricordarla

 Vera Gedroits è stata la prima donna chirurgo in Russia e tra le prime al mondo. Vera Gedroits si è dedicata attivamente a lavori scientifici in vari campi della medicina, come l’oncologia, la chirurgia pediatrica e l’endocrinologia. Grazie agli studi e alle innovazioni portate nella chirurgia militare in tempo di guerra, innumerevoli vite umane sono state salvate. Vera Gedroits fu anche scrittrice di prosa e poesie.

 

 

© Riproduzione Riservata