Sei qui: Home » Società » WomenX Impact, l’evento sulla leadership femminile che promuove la cultura
l'evento

WomenX Impact, l’evento sulla leadership femminile che promuove la cultura

In Italia, dal 17 al 19 Novembre 2022, ci sarà un evento dedicato all’empowerment femminile: “WomenX Impact”, non solo un evento fisico, di ben 3 giorni, ma una community attiva tutto l’anno che, insieme, si applica per una società ed un mondo migliori.

Affrontare le tematiche riguardanti le donne, il gender Pay gap, la leadership e l’empowerment femminile, oggi risulta necessario. Le battaglie e i passi in avanti da fare, per e con le donne, sono ancora fin troppi. Noi di Libreriamo, siamo a fianco di WomenX Impact, portando avanti insieme a loro la rubrica “la cultura è donna”, sul mondo e sulla leadership femminile. Ogni giorno, in questo modo, ci applichiamo per un mondo più equo e privo di quelle disparità tra uomini e donne, che ancora esistono in maniera preponderante.

Che cos’è l’evento di WomenX Impact?

WomenX Impact è l’evento internazionale più atteso dell’anno dedicato alla leadership femminile! Una realtà unica sui mondi dell’imprenditoria, leadership, carriera, innovazione sostenibile, e molto altro, tutto in chiave femminile. 

La sua prima edizione si è tenuta dal 18 al 20 novembre 2021 al FICO Eataly World di Bologna e online. Qui, più di 150 speaker provenienti da tutto il mondo si sono alternate nelle sale conferenza del polo bolognese riscuotendo un grande successo di pubblico, sia in presenza sia in online. Sono state 1600 le persone che hanno seguito il summit internazionale, ideato da Eleonora Rocca, Founder & Managing Director di WomenX Impact.

Ma, prima dell’evento vero e proprio, WomenX Impact è stata, ed è tutt’ora, anche una vera e propria community molto presente sui social. Tra Facebook, Twitter, Instagram e LinkedIn hanno registrato 420 000 interazioni uniche, testimoniando come il summit, sia stato un vero
e proprio intercettatore e collettore di istanze condivise che hanno come comune denominatore l’empowerment femminile.

Per leggere più dettagli dell’evento, clicca QUI per scoprire il loro sito.

Oggi WXI è un’occasione di ispirazione, formazione e networking per tutte le donne che vogliono ottenere di più dalla loro vita lavorativa e personale, per poter riuscire ad abbattere gli stereotipi e il famoso soffitto di cristallo che le tiene ancora distanti dalle posizioni professionali apicali.

Per partecipare alla nuova edizione dell’evento, acquista il biglietto QUI.

Leadership, cultura e crescita personale

Gli speech dell’evento di WomenX Impact, si sono tenuti in ben 3 giorni fatti di formazione e grande ispirazione. A questi, hanno partecipato tantissimi professionisti e tantissime professioniste di diversi settori. Tra quelli più emozionanti che si sono susseguiti, si ricordano quelli di Manuela D’Onofrio e Annalisa Areni, rispettivamente Head of Group Investment Strategy e Regional Manager Sud di Unicredit; Tiziana Primori, presidente del CDA di FICO Eataly World; Giulia Blasi, scrittrice e docente universitaria; Benedetta Balestri, Co-Founder & COO di One Shot Agency; Vera Gheno, sociolinguista e autrice; Roberta Suriano, Associate Marketing Manager di Mattel Italia; Luciano Cantoni, Head of Cross Products Ads Solutions di Google. I temi trattati sono stati molti ma, tra i più dibattuti, troviamo quelli riguardanti la sindrome dell’impostore, il soffitto di cristallo, la valorizzazione della diversità, la multipotenzialità e l’abbattimento degli stereotipi di genere.

Questa è stata e sarà una grande occasione di confronto per le donne ma non solo. Vita e carriera di molteplici persone, si incontrano e si confrontano, riuscendo a dare vita ad una importante rete di connessione e crescita.

Libreriamo e WomenX impact: la cultura è donna

Poiché anche noi di Libreriamo, in prima fila, ci battiamo per abbattere determinati stereotipi di genere e per promuovere il lavoro e il successo di ogni donna, abbiamo deciso di diventare Media Partner di WomenX Impact e di progettare insieme a questa realtà, degli incontri per mettere in luce donne di talento.

Per questo, torneranno i nostri incontri della rubrica “Cultura è donna”, tenuti da Stella Grillo, dove professioniste di diversi ambiti, scrittrici, attiviste e oltre, racconteranno quanto la cultura, oggi più che mai, sia donna. L’obiettivo? Dare voce a chi, nonostante le difficoltà e le statiche generali della bassa occupazione femminile in posizioni di certo rilievo, ce l’ha fatta, per dare i giusti consigli e la giusta ispirazione alle donne del domani.

Inoltre, insieme WXI e a molti altri nomi di rilievo, affronteremo dibattiti live, sui temi più caldi e più importanti sulle questioni di genere. La prima ospite del nostro evento digitale sarà Gaia Passerini, Head of Social Media di Wind Tre e futura Speaker di WomenX Impact 2022, martedì 12/04 alle 19:00.

Gaia oggi lavora in una delle aziende più importanti Italiane ma, alle sue spalle, vanta anche un’ottima carriera da Giornalista Professionista. Per questo, insieme a lei, parleremo di tutto ciò che concerne la cultura, la formazione, la comunicazione e l’importanza delle donne in questi settori.

Seguiteci in diretta live sui nostri canali social, Facebook, Linkedin e Instagram per scoprire storie incredibili di donne incredibili. 

Potrebbe interessarti anche:
10 libri da leggere sul rispetto delle donne e sui loro diritti
10 libri da leggere sul rispetto delle donne e sui loro diritti

Troppo spesso sentiamo parlare di violenza sulle donne e diritti violati. Oggi vogliamo condividere con voi i 10 libri che parlano della donna, dei suoi diritti e del rispetto che troppe volte le viene negato.

Catherine Spaak, le battaglie e le vittorie di una grande donna
Catherine Spaak, le battaglie e le vittorie di una grande donna

Catherine Spaak  ci ha lasciato pochi giorni fa all'età di 77 anni. Scopriamo insieme le battaglie e le vittorie dell'attrice, cantante, conduttrice televisiva e ballerina belga naturalizzata italiana.

Cosa significa essere libere, la definizione di Virginia Woolf
Cosa significa essere libere, la definizione di Virginia Woolf

La frase del giorno è tratta dal saggio “Una stanza tutta per sé” di Virginia Woolf, tra le scrittrici e attiviste più importanti del XX secolo, pubblicato nel 1929

“Grazie a te, donna”, la lettera di Giovanni Paolo II alle donne
“Grazie a te, donna”, la lettera di Giovanni Paolo II alle donne

Papa Giovanni Paolo II con questa lettera voleva riflettere sui problemi e le prospettive della condizione femminile nel mondo

Sono quella che sono, la poesia di Prevert che celebra la donna
Sono quella che sono, la poesia di Prevert che celebra la donna

"Sono quella che sono" è una poesia di Jaques Prevert dedicata a tutte le donne. Una poesia che celebra la moltitudine di ognuna.

Storia della donna ucraina che sfida in strada un soldato russo
Storia della donna ucraina che sfida in strada un soldato russo

Una donna ucraina è diventata simbolo della resistenza ed eroina dei social media per un filmato in cui la si vede che si rivolge a un soldato russo armato offrendogli semi di girasole

© Riproduzione Riservata