Viaggi

Provenza, ecco dove ammirare lo spettacolo dei campi di lavanda in fiore

Sterminate distese di lavanda che tra la fine di giugno e inizio agosto si colorano di viola, fino a diventare quasi blu. Uno spettacolo unico al mondo che si può ammirare proprio in questi giorni
campi-lavanda

Sterminate distese di lavanda che tra la fine di giugno e inizio agosto si colorano di viola più o meno chiaro, fino a virare verso il blu. Qua e là, fra i campi di lavanda e girasole, sorgono piccoli borghi dal sapore autentico della Provenza. Il cuore di questo microcosmo paesaggistico è sicuramente Valensole: un altipiano situato a 5-600 metri dove i filari si perdono a vista d’occhio. Uno spettacolo unico al mondo che ogni anno si ripete da giugno ad agosto nel cuore della Provenza e a cui si sono ispirati pittori, come Van Gogh, per le loro opere.

Uno spettacolo unico al mondo

Al contrario di quanto accade in molte delle zone limitrofe, dove i campi sono circondate da aree a vegetazione boschiva, gli alberi sono pochi sull’altipiano di Valensole. Nel cuore di questo scenario da favola, sorge l’omonimo borgo, da cui ammirare le distese di lavanda e girasoli. La festa della lavanda si svolge la seconda o la terza domenica di luglio. Infatti, è proprio in questo periodo che si possono ammirare al meglio le mille sfumature di viola, dall’alba al tramonto. 

La strada della lavanda

Dalla Drôme alle Alpes-Maritimes, passando per le Hautes-Alpes, le Vaucluse e le Alpes de Haute-Provence, esiste un percorso unico al mondo, conosciuto come le Route de la Lavande, famoso per i suoi paesaggi unici. Immense distese colorate, paesaggi da favola e borghi senza tempo: la strada della Lavanda è una delle più belle strade da percorrere nei mesi che vanno da giugno a settembre. Si tratta di un itinerario meraviglioso che tocca i territori tra il Luberon e le Alpi e l’Alta Provenza. Un’esperienza che difficilmente dimenticherete. 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti