I viaggi del lettore

Per un’esperienza da mille e una notte, la famiglia reale indiana apre le porte del suo Palazzo

Per la prima volta la famiglia reale indiana apre le porte del proprio Palazzo di Jaipur mettendo una suite in affitto su Airbnb

Per la prima volta nella storia indiana, la famiglia reale spalanca le porte del suo Palazzo per un’esperienza da mille e una notte. Dal 23 novembre, sarà possibile prenotarsi per trascorrere una notte nella splendida suite Gudliya. Situata in un’ala privata del palazzo, storicamente riservata agli ospiti della famiglia reale e a personalità di rilievo, come Jackie Kennedy e il Principe Carlo, la suite sarà disponibile su Airbnb fino 31 dicembre 2019 al prezzo speciale di € 907 a notte. 

 

Un soggiorno da mille e una notte

Gli ospiti del Maharaja vivranno un viaggio emozionante immersi nel ricco
patrimonio storico, artistico e culturale di Jaipur. Soggiornando a Palazzo si
caleranno nella vita della famiglia reale indiana, tra colazioni in lussureggianti
giardini abitati da pavoni, shopping tour organizzati da un maggiordomo personale,
visite guidate ai musei della città e degustazioni di delizie locali sulla splendida
terrazza del palazzo.

La storia del giovane principe

L’idea è del giovane Maharaja di Jaipur, 21 anni, che nel 2011 è succeduto al nonno
diventando l’undicesima generazione della sua famiglia a detenere questo titolo.

Sono davvero entusiasta di collaborare con Airbnb per far scoprire ai viaggiatori di tutto il mondo lo splendore del Rajasthan. Durante i miei viaggi con Airbnb mi sono sempre sentito il benvenuto in città lontane e culture diverse, e oggi sono felice di condividere attraverso questa esperienza la quintessenza dell’ospitalità indiana

Il Palazzo Reale

Il Palazzo, nel cuore della capitale dello stato del Rajasthan, è uno dei siti storici più
iconici e importanti di tutta l’India. Costruito nel 1727 e ricco di riferimenti
architettonici, l’edificio è testimonianza dell’avanguardia degli imperatori moghul.
L’imponente facciata gialla e cremisi nasconde al suo interno sale dal sapore
barocco. Tra grandi lampadari di cristallo e superfici dorate, c’è la suite Gudliya, dove gli ospiti potranno godere di una lounge, cucina privata, bagno di lusso e persino una piscina indoor.

Un progetto per sostenere le donne del Rajasthan

Dal 1 gennaio 2020 la suite rimarrà prenotabile sulla piattaforma al prezzo 7.260€ a notte*. I proventi dei soggiorni verranno devoluti alla Fondazione Princess Diya Kumari, impegnata nel sostenere donne e artigiani nelle aree rurali del Rajasthan.

© Riproduzione Riservata