Sei qui: Home » Società » Rabbit Hole Cafè, a Milano la tea room ispirata ad Alice nel Paese delle Meraviglie
Cosa fare

Rabbit Hole Cafè, a Milano la tea room ispirata ad Alice nel Paese delle Meraviglie

A Milano ha aperto qualche giorno fa Rabbit Hole, la sala d tè ispirata ad Alice nel Paese delle Meraviglie

Rabbit Hole Cafè è una sala da tè inaugurata qualche giorno fa a Milano. La sua caratteristica è quella di ispirarsi interamente al capolavoro di Lewis Carrol “Alice nel Paese delle Meraviglie“. 

Rabbit Hole Cafè

In via Mazzini 20, a pochi passi dal Duomo di Milano, si trova una nuova tea room molto particolare. Appena si entra nel locale, infatti, si viene catapultati nel mondo di Alice, proprio come accadde a lei quando precipitò nella tana del coniglio. Con le decorazioni e le scenografie realizzate a mano, le stanze sono tutte diverse e dedicate ad un personaggio o un luogo differente: c’è la sala dello Stregatto, quella della Regina di Cuori con una scacchiera a grandezza naturale, il tavolo social su cui unirsi al Cappellaio Matto per festeggiare il “non compleanno”, il giardino di Alice con bancone per il tè ed i dolci, il Labirinto e addirittura uno specchio magico.

"Perché diciamo così", il libro sul significato e origine dei modi di dire

“Perché diciamo così”, il libro sull’origine e sul significato dei modi di dire

Scopri perché utilizzi le frasi fatte, grazie al libro di Saro Trovato, fondatore di Libreriamo, in cui 300 modi di dire non avranno segreti

 

L’idea

Tutto nasce da Silvia e Roberto, due ragazzi accomunati dalla passione per il Giappone e la sua cultura che, dopo un viaggio alla scoperta del paese del Sol Levante (e un matrimonio) sono riusciti a realizzare il sogno di creare un locale a tema visto per la prima volta proprio a Tokyo. Hanno deciso di riproporla anche qui in Italia aprendo un primo punto nel 2017 a Palermo ed un secondo punto nel 2021 a Milano.

Il menù

Il menù è ricco e vario. cioccolate e tè di ogni tipo, crostatine, pancake, ciambelle, torte. E naturalmente non può di certo mancare il tè del Bianconiglio.

© Riproduzione Riservata