I viaggi del lettore

Ilulissat, il coloratissimo villaggio in Groelandia dove nascono gli iceberg

Incastonata su un fiordo ghiacciato di 55 chilometri, la cittadina di Ilulissat con le sue piccole casette colorate è uno dei luoghi più suggestivi al mondo, tanto da essere Patrimonio dell'UNESCO
ilulisatt

Ilulissat è una delle città più pittoresche di tutta la Groenlandia. Incastonata su un fiordo ghiacciato di 55 chilometri e circondata da montagne innevate, il villaggio di Ilulissat con le sue piccole casette colorate è uno dei luoghi più suggestivi al mondo, tanto da meritarsi nel 2004 la nomina a Patrimonio Mondiale dell’Umanità.


La città dove nascono gli iceberg

Situata lunghe le selvagge coste occidentali, a nord della capitale, Ilulissat è con appena 4500 abitanti la terza città più grande della Groenlandia. I paesaggi mozzafiato, insieme alla vibrante aria cittadina, fanno di questo luogo un meta ideale per i viaggiatori che vogliono immergersi nella natura, ma anche scoprire la cultura, il cibo e le tradizioni del popolo groenlandese. Passeggiare le strade di questa città vuol dire anche resistere al freddo polare, ammirare gli iceberg che navigano a vista sulle acque placide del fiordo, vuol dire avvistare una balena in lontananza, vuol dire conoscere a fondo un popolo resiliente e tenace che non hai smesso di amare le sue lande ghiacciate. 



Booking.com

 

Ecco cosa puoi fare durante il tuo soggiorno a Ilulissat: 

Esplorare il fiordo di Ilulissat

Il fiordo di Ilulissat è una delle attrazioni turistiche più note della Groenlandia. Patrimonio dell’UNESCO dal 2004, il fiordo fa parte delle ultime meraviglie naturali al mondo. Qui nascono centinaia di iceberg, che misurano fino a 1 chilometro di diametro e navigano a vista lungo il fiordo per poi affacciarsi all’oceano aperto. Esplorare il fiordo di Ilulissat è una delle esperienze più suggestive da vivere qui; e ci sono diversi modi per farlo. Barche e battelli salpano regolarmente verso gli ammassi di ghiaccio, ma i più avventurosi possono noleggiare un kayak e pagaiare in solitaria fra i ghiacci. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Travel Photographer (@alex_stead) in data:

 

Ammirare le balene

Grazie alle correnti e alla temperatura dell’acqua, in estate è possibile avvistare le balene che nuotano fra i ghiacci in cerca di cibo. Vedere le balene è un’emozione unica e qui a Ilulissat è praticamente garantita, grazie alla numerosa presenza di balene durante l’estate. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Ilulissat Adventure (@ilulissatadventure) in data:

 

Pagaiare sulle acque del fiordo

Il Kayak fu inventato proprio qui in Groenlandia dal popolo Inuit e ancora oggi è un’attività molto praticata dai suoi abitanti. Se vuoi avvicinarti agli iceberg e contemplarne l’imponenza, allora non ti resta che noleggiare un kayak e avventurarti fra i ghiacci del fiordo. E – possiamo dirlo – ritrovarti ai piedi di un iceberg è un’esperienza che ti cambia un po’ la vita! Per vivere pienamente l’esperienze, le guide locali sapranno guidarti in sicurezza e provvedere al giusto equipaggiamento per affrontare l’escursione. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Atlas & Boots (@atlasandboots) in data:

 

Passeggiare fra le strade del centro storico

L’antica cittadina di Ilulissat è fatta di tante e piccole casette colorate, dove potrai fermarti e sorseggiare una bevanda calda. Agli amanti dei musei consigliamo il Museo dedicato al celebre esploratore Knud Rasmussen, che qui ebbe i Natali, e che da qui iniziò le sue esplorazioni del mondo artico. Oltre alle imprese di Rasmussen, il museo offre una interessante panoramica sulla cultura e le tradizioni locali. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da nordic greenland (@nordic.greenland) in data:

 

Visitare l’antico insediamento inuit di Sermermiut

Semermiut è un antichissimo insediamento inuit, situato a pochi chilometri da Ilulissat. In estate, è possibile arrivarci a piedi con un piacevole trekking che parte dal centro della città. Qui, il 13 gennaio si radunano gli abitanti di Ilulissat per salutare il primo raggio di sole dopo i lunghi e freddi mesi di buio. 

Vedere da vicino gli Husky della Groenlandia

A Ilulissat ci sono tanti cani da slitta quanti sono gli abitanti. Amati per la loro forza, tenacia e fedeltà, gli Husky della Groenlandia sono animali meravigliosi. Nato dall’incrocio tra un husky domestico e un lupo artico, il Greenlandic Husky ha la linea di sangue più pura di qualsiasi altra razza canina esistente. Avere la possibilità di vederli da vicino è un regalo, soprattutto quando ci sono cuccioli a fine estate. Dato che i cani sono molto fedeli ai loro padroni, a nessuno è permesso entrare in un cortile per cani in Groenlandia senza “musher”.

Assaggiare le pietanze locali

Per gustare le pietanze locali, fra cui la prelibata bistecca di balena, vi consigliamo il Restaurant Icefiord, il luogo ideale per contemplare le meraviglie del fiordo senza rinunciare a un piatto fumante della tradizione groenlandese. 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da 김상철 (@sckim1988) in data:

 

Visitare la libreria che si affaccia sul fiordo

Nei nostri viaggi non può mai mancare una tappa in libreria. Per ripararvi dal freddo, senza rinunciare al paesaggio mozzafiato del fiordo di Ilulissat, ecco la libreria perfetta per trascorrere qualche ora a leggere e informarvi sulla cultura locale. Si chiama Books & Coffee Ilulissat ed è gestita dalla signora Nina Larsen, giornalista groenlandese, che qualche anno fa ha deciso di aprire una libreria nel suo paese natale. 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti