Intervista al Sindaco di Comiso Spataro

Filippo Spataro (Sindaco di Comiso), ”La cultura rappresenta un volano per il rilancio economico di un territorio”

Cultura ed economia possono andare di pari passo per il rilancio di un territorio. E’ quanto affermato dal Sindaco di Comiso Filippo Spataro...

MILANO – Cultura ed economia possono andare di pari passo per il rilancio di un territorio. E’ quanto affermato dal Sindaco di Comiso Filippo Spataro, tra i protagonisti domani della presentazione di “Vestiamoci di versi”, il libro di poesie scritto e pubblicato all’età di 80 anni da Adalgisa Licalzi, vero orgoglio della comunità locale di Comiso. La presentazione si terrà domani alle 18 presso l’auditorium del Teatro Naselli di Comiso. Ecco come il Sindaco sottolinea l’orgoglio di avere come concitadina una figura come quella di Adalgisa Licalzi, degna erede della tradizione culturale comisana.

Cosa rappresenta per la comunità di Comiso avere una personalità come Adalgisa Licalzi?
E’ motivo di orgoglio ed è anche un privilegio. La nostra è una città che ha dato natali illustri dal punto di vista artistico. Da noi sono cresciuti e si sono formati artisti come Salvatore Fiume e Gesualdo Bufalino. La nostra è una città vocata all’arte, che nel caso di specie viene rappresentata attraverso la poesia.

Cosa l’ha maggiormente colpito dei versi contenuti all’interno del libro di poesie?
Ho letto qualche brano ed ho notato dei guizzi di autentica innovazione, versi capaci di toccarti il cuore. Del resto la poesia non fa che questo. Nel corso della presentazione, sottolineerò questa continuità della tradizione artistica. Leggerò alcuni dei passi che mi hanno particolarmente intrigato, e lascerò quindi spazio al punto di vista poetico dell’autrice.

Qual è l’impegno suo nei confronti della cultura?
L’impegno è totale in questo ambito. Per adesso non possiamo dare quanto vorremmo, in quanto il nostro è un Comune in dissesto finanziario. CI stiamo trovando davanti un bel po’ di mecenati, ovvero ditte, imprenditori ed aziende private che sponsorizzano le diverse iniziative culturali che si tengono nella mia città. Segno che la cultura è un qualcosa che interessa anche l’aspetto economico e produttivo di una comunità.

E’ giusto dire, quindi, che dalla cultura può passare il rilancio di un centro cittadino come quello che lei amministra?
Certamente. La cultura è uno dei volani per il rilancio economico di un territorio. Le due cose non sono sconnesse: economia e cultura vanno di pari passo.

30 maggio 2014
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti