Sbarco sulla Luna

5 film da vedere per celebrare lo sbarco sulla Luna

Il 20 luglio ricorre il 50 anniversario dallo storico sbarco sulla Luna. Ecco cinque film per rivivere l'emozione della conquista dello spazio
film sbarco sulla luna

MILANO – 20 luglio 1969, una data storica per la conquista dello spazio e per l’umanità in generale, come disse Neil Armstrong una volta mossi i primi passi sul nostro satellite. Per ricordare i 50 anni dallo sbarco sulla Luna abbiamo raccolto cinque film da vedere e rivedere, per immedesimarsi in una conquista che ha cambiato il nostro modo di percepire il mondo.

Apollo 13 (1995)

“Houston, abbiamo un problema”. Una frase diventata iconica, pronunciata da Tom Hanks nel film Apollo 13. Il film racconta di una missione fallimentare avvenuta dopo il primo sbarco sulla Luna, l’11 aprile 1970. Diretto da Ron Howard, è considerato uno dei film più belli della storia del cinema.

First man (2018)

First Man è un film diretto da Damien Chazelle e scritto da Josh Singer, con protagonisti Ryan Gosling e Claire Foy. Si tratta di un adattamento della biografia ufficiale di Neil Armstrong scritta da James R. Hansen e pubblicata nel 2005. Domenica 21 luglio First Man andrà in onda in prima tv su Sky Cinema 2 alle 21.15.

Iron Sky (2012)

Un film di fantascienza diretto da Timo Vuorensuola che racconta di un gruppo di nazisti scampati alla fine della Seconda Guerra Mondiale e volati sulla Luna. Da lì si apprestano a costruire un esercito di astronavi con il quale conquistare la Terra.

Capricorn One (1978)

Il film Capricorn One è un thriller diretto da Peter Hyams, incentrato su una cospirazione governativa. La trama è ispirata alla ben nota teoria complottista sull’Apollo 11, secondo la quale l’uomo non sarebbe mai stato realmente sulla Luna, e la spedizione sarebbe stata un inganno orchestrato dalla NASA.

Moon (2009)

Moon è un film di fantascienza del 2009 diretto da Duncan Jones ed interpretato da Sam Rockwell. La storia racconta dell’astronauta Sam, sulla Luna per lo svolgimento di una missione. A due settimane dal suo ritorno a terra, uno strano incidente lo blocca sull’astronave, e accade una scoperta sconvolgente: sulla base è presente un suo clone, creato a sua insaputa.

© Riproduzione Riservata