Perché si dice…”Mayday” in caso di emergenza?

Perché si dice..."Piedipiatti" ?

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni. Oggi vi spieghiamo l’origine e il significato di “Mayday” grazie a PaginaInzio.it 

.

Perché si sente utilizzare questa espressione a un primo sguardo priva di significato? Nel 1906 a Berlino l’espressione di emergenza era SOS, che aveva una codificazione morse molto più semplice e distinguibile, data da tre punti, tre linee e tre punti. Nonostante l’efficacia di quest’espressione, anch’essa venne sostituita in quanto già a partire dal 1927 si iniziarono a sentire le prime richieste di aiuto con “Mayday”. L’origine risale infatti alla prima guerra mondiale, nel periodo in cui i piloti inglesi sorvolavano la Francia per attaccare le linee tedesche guidate dal Barone Rosso. Quando avevano bisogno di aiuto gli inglesi in volo o in nave, non riuscendo a pronunciare correttamente la parola francese “M’aidez” (che significa “aiutatemi”), dicevano “Mayday”. In moltissime altre occasioni, nonché durante la seconda guerra mondiale, si continuò a usare il termine “Mayday” per richiedere aiuto, tanto che nel 1948 venne dichiarato espressione ufficiale per velivoli ed imbarcazioni per indicare una necessità di aiuto urgente.

© Riproduzione Riservata
Commenti