Libri

“Vivere sotto scorta è una tragedia”, la replica di Roberto Saviano a Matteo Salvini

"Vivere sotto scorta è una tragedia", la replica di Roberto Saviano a Matteo Salvini

“Vivere sotto scorta è una tragedia” Comincia così la dura replica dello scrittore Roberto Saviano alle dichiarazioni del ministro dell’Interno Matteo Salvini…

MILANO – “Vivere sotto scorta è una tragedia e l’Italia è il Paese occidentale con più giornalisti sotto scorta perché ha le organizzazioni criminali più potenti e pericolose del mondo.” Comincia così la dura replica dello scrittore Roberto Saviano alle dichiarazioni del ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Le parole di Salvini

Nei giorni scorsi, Salvini aveva dichiarato che il Ministero avrebbe valutato la situazione di Saviano riguardo alla sua scorta e che lo avrebbe fatto con gli organi competenti. “Sulla scorta allo scrittore Roberto Saviano saranno le istituzioni competenti a valutare se corra qualche rischio, anche perchè mi pare che passi molto tempo all’estero.”

La replica di Saviano

Non si è fatat attendere la dura replcia da parte dell’autore di “Gomorra”, il quale ha scelto i suoi canali social per controbattere alle affermazioni a lui rivolte da parte del ministro dell’Interno. Ecco l’intervento integrale.

“Vivere sotto scorta è una tragedia”, la replica di Roberto Saviano a Matteo Salvini ultima modifica: 2018-06-22T09:57:39+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags