Stasera aperitivo letterario alal libreria Open di Milano

Tutto pronto per l’aperitivo letterario che decreterà il miglior autore americano di sempre

Chi ha scritto il Grande Romanzo Americano? Chi è lo scrittore che meglio ha raccontato la 'land of hope and dreams' che amiamo tanto? Lo decideranno stasera presso la libreria Open di Milano...

MILANO – Chi ha scritto il Grande Romanzo Americano? Chi è lo scrittore che meglio ha raccontato la ‘land of hope and dreams’ che amiamo tanto? Lo decideranno stasera presso la libreria Open di Milano gli appassionati dei libri nel corso dell’aperitivo letterario organizzato dai BeBookers, gli appassionati di lettura Marianna Albini e Leonardo Merlini che organizzano aperitivi letterari e occasioni inconsuete e divertenti per parlare di libri, insieme a Bookrepublic.

APERITIVO LETTERARIO – Sarà un aperitivo ma soprattutto un gioco, tra i più classici da fare con i libri: lanciarsi alla appassionata ricerca del migliore scrittore e del migliore romanzo made in USA. Ammesso che sia già stato scritto e che il meglio non debba ancora venire. L’universo letterario a stelle e strisce è ricco di grandiosi narratori, ma chi tra loro è riuscito a rappresentare al meglio lo spirito del popolo americano, con i suoi valori e le sue idiosincrasie, la sua storia e i suoi paesaggi? Don DeLillo o Kurt Vonnegut? David Foster Wallace o Francis Scott Fitzgerald? Nell’attesa di scatenarsi dal vivo, è possibile votare online i propri autori preferiti. Per l’occasione, sono stati preparati una promozione sugli ebook degli autori coinvolti insieme ai migliori editori. Inoltre, per chi acquisterà  il biglietto per l’evento, riceverà un codice speciale per fare scorta di grande letteratura americana con lo sconto del 50%.

READING COINVOLGENTI – BeBookers Leonardo Merlini e Marianna Albini sono esperti e appassionati di letteratura americana che con letture, aneddoti guidano il pubblico tra le opere più famose. E’ iniziata per gioco qualche tempo fa che vede Marianna e Leonardo, spinti da un amore irrefrenabile verso la letteratura, ma anche dalla convinzione inamovibile che i libri sono molto più che importanti, fondamentali o imperdibili, sono addirittura spassosi e divertenti. A a metà tra teatro letterario e reading la serata è dedicata a tutti gli amanti della lettura che vogliono anche essere parte di una community.

3 luglio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti