la serie tv

Stasera va in onda “L’amica geniale”, ecco tutto quello che c’è da sapere

Stasera va finalmente in onda "L'amica geniale", la serie evento tratta dai romanzi di Elena Ferrante. Ecco tutto quello che c'è da sapere
Stasera va in onda "L'amica geniale", ecco tutto quello che c'è da sapere

MILANO – Stasera alle 21.25 su RaiUno e Tim vision va in onda la prima puntata della serie TV “L’amica geniale”, tratta dalla celebre saga di Elena Ferrante, il cui primo volume è intitolato appunto L’amica geniale.

Cosa c’è da sapere

La serie è più che altro una miniserie: conta infatti solo otto episodi, suddivisi in quattro puntate, dal 27 novembre al 18 dicembre. Ogni sera, dunque, saranno trasmessi due episodi in fila. I due episodi in onda stasera alle ore 21.25 su Rai Uno e Tim Vision (dal titolo Bambole e Soldi) non sono però degli inediti: sono usciti infatti in anteprima sia al Festival del Cinema di Venezia, sia nei cinema a inizio ottobre, ottenendo un grandissimo successo di pubblico. Per chi non potesse stare davanti agli schermi stasera, su Rai On Demand sarà possibile recuperare le puntate.

Cast, regia e produzione

“L’amica geniale” è una coproduzione HBO (e infatti negli USA la serie è già andata in onda il 18 novembre) e Rai Fiction, prodotta da Wildside e Fandango ed è diretta da Saverio Costanzo, figlio del noto conduttore tv Maurizio Costanzo, già famoso per aver portato un altro libro di successo sul grande schermo, La solitudine dei numeri primi. Le due protagoniste Lila e Lenù sono interpretate rispettivamente da Margherita Mazzucco e Ludovica Nasti da bambine, e da Gaia Girace e Elisa del Genio da adolescenti.

La selezione del cast è durata quasi un anno, e hanno preso parte ai provini cinquemila candidati di tutte le età. In un’intervista, la Ferrante ha dichiarato che la scelta è stata particolarmente difficile perché sia lei stessa che il regista Saverio Costanzo cercavano espressamente attori non professionisti: “I bambini attori ritraggono i bambini come gli adulti immaginano che dovrebbero essere. Invece i bambini che non sono attori hanno qualche possibilità di uscire dallo stereotipo, specialmente se il regista è capace di trovare il giusto equilibrio tra realtà e finzione”, aveva detto la Ferrante. Le riprese della prima stagione sono iniziate nell’ottobre 2017 e si sono concluse nel giugno 2018, tra Napoli, Ischia e Marcianise.

© Riproduzione Riservata