Premi letterari

Premio Mondello, Niccolò Ammaniti tra i giudici della 40sima edizione

Si accendono i motori organizzativi dell'edizione 2014 del Premio Letterario Internazionale Mondello, promosso dalla Fondazione Sicilia in partnership con il Salone Internazionale del Libro e in collaborazione con la Fondazione Andrea Biondo...

Sono Giancarlo Alfano, Salvatore Ferlita e Filippo La Porta i critici letterari chiamati quest’anno a decretare i tre vincitori del Premio Opera Italiana e il vincitore del Premio Critica Letteraria. Al giudice monocratico Niccolò Ammaniti il compito di assegnare il Premio Autore Straniero. Si rafforza il rapporto con il pubblico: lettori e studenti votano per il SuperMondello e il Mondello Giovani

MILANO –  Si accendono i motori organizzativi dell’edizione 2014 del Premio Letterario Internazionale Mondello, promosso dalla Fondazione Sicilia in partnership con il Salone Internazionale del Libro e in collaborazione con la Fondazione Andrea Biondo. Nato nel 1975 grazie a un gruppo di intellettuali palermitani, il Premio compie oggi il suo 40esimo compleanno, confermandosi una pietra miliare nel percorso culturale del Paese. Ma non è solo una questione di età. Basta dare un’occhiata veloce all’albo d’oro per comprendere il peso specifico di questo riconoscimento. Nel corso degli anni il Mondello ha premiato scrittori famosi in tutto il mondo fra cui, ad esempio, gli stranieri Günter Grass (Premio Mondello ’77, che poi vinse il Nobel per la letteratura e, nel 1978) e Milan Kundera. E, fra gli italiani, Alberto Moravia e Italo Calvino, ma anche Andrea Camilleri e Michela Murgia. Lo scorso anno, ad aggiudicarsi il Premio Opera Italiana sono stati Andrea Canobbio con Tre anni luce (Feltrinelli), Valerio Magrelli con Geologia di un padre (Einaudi) e Walter Siti con Resistere non serve a niente (Rizzoli).

NUOVO COMITATO DI SELEZIONE – Sono Giancarlo Alfano, Salvatore Ferlita e Filippo La Porta i critici letterari che compongono quest’anno il Comitato di Selezione cui spetta il compito di decretare i tre vincitori del Premio Opera Italiana (che poi concorrono ad aggiudicarsi il SuperMondello) e il vincitore del Premio Critica Letteraria, valutando opere pubblicate in Italia dal marzo 2013 al febbraio del 2014. A essi si affianca lo scrittore Niccolò Ammaniti che, in qualità di Giudice Monocratico, è stato chiamato quest’anno a selezionare il vincitore del Premio Autore Straniero, scegliendo in assoluta autonomia il suo autore di riferimento nel panorama internazionale. Tutti i ‘verdetti’ saranno resi noti ad aprile nel corso di una conferenza stampa.

LE 4 SEZIONI DEL PREMIO – Iniziativa culturale a tutto tondo, il Premio Mondello si articola in più sezioni e prevede una serie di appuntamenti lungo l’intero arco dell’anno. Come di consueto, l’evento conclusivo si svolgerà a novembre a Palermo. Le sezioni del Premio sono:

•    Sezione Narrativa italiana (a cui afferiscono tre Premi):
    – Premio Opera Italiana, ad aprile verranno annunciati i tre vincitori del Premio Opera Italiana decretati dal Comitato di Selezione.

Dalla terna ‘Opera Italiana’ saranno selezionati:
    – SuperMondello conferito a novembre a Palermo a uno dei tre vincitori del Premio Opera Italiana e assegnato da  una giuria qualificata di lettori attraverso una votazione online;
   – Premio Mondello Giovani, conferito a Palermo da una Giuria composta da 130 studenti siciliani al loro preferito fra i tre autori vincitori del Premio Opera Italiana.

•    Sezione Autore Straniero

    – Premio Autore Straniero, assegnato a Torino dal Giudice Monocratico a maggio nei giorni del Salone del Libro durante l’incontro “Niccolò Ammaniti conversa con il suo Maestro”.

•    Sezione Critica letteraria
     – Premio Critica letteraria, assegnato ad aprile dal Comitato di Selezione e conferito a novembre a Palermo.
        
•    Sezione miglior motivazione
     – Premio alla migliore motivazione assegnato a novembre Palermo ai tre studenti siciliani autori delle migliori motivazioni espresse per votare il vincitore del Mondello Giovani.

LA GIURIA DEI LETTORI QUALIFICATI – Il SuperMondello sarà conferito a novembre a Palermo, a uno dei tre vincitori del Premio Opera Italiana. A decretare il vincitore sarà una Giuria di lettori qualificati che, dal 3 giugno fino al 10 ottobre, potrà votare online (attraverso un sezione del sito www.premiomondello.it) il proprio libro preferito fra i tre proposti dal Comitato di Selezione. I lettori votanti sono stati indicati dai titolari di 24 librerie dislocate in tutta Italia e segnalate dalla redazione dell’inserto culturale Domenica de Il Sole 24 Ore diretto da Armando Massarenti. Nessun filtro e nessuna mediazione: il SuperMondello andrà a chi incontrerà maggiormente i favori dei lettori chiamati a essere arbitri e giudici, come è giusto che sia per un Premio letterario.

LA GIURIA DEGLI STUDENTI – Il Mondello dedica ai giovani un’attenzione particolare affidando loro un ruolo molto importante, quello di costituire una Giuria ad hoc, chiamata appunto degli Studenti e preposta ad assegnare il Premio Mondello Giovani al loro preferito fra i tre autori italiani selezionati dal Comitato di Selezione. Questa giuria fino alla passata edizione era composta da 120 studenti iscritti a 10 istituti palermitani, a uno di Enna e a uno di Noto. Da quest’anno il numero sale a 130 in quanto vengono coinvolti anche 10 studenti di un liceo Marsala. E questo a dimostrazione del fatto che il Premio non è un’esclusiva di Palermo. È un patrimonio culturale di tutta l’Isola e dell’intero Paese. Il meccanismo è semplice: da fine maggio a metà novembre gli studenti dovranno leggere i tre libri in gara (che riceveranno gratuitamente). Una volta terminata la lettura dovranno votare (dal 15 settembre alò 31 ottobre) il loro libro preferito motivando la scelta e inviando una e-mail alla Segreteria del Premio. Da premianti a premiati: un riconoscimento ufficiale è riservato proprio ai giovani componenti della Giuria degli Studenti. Infatti, a novembre, su indicazione del Comitato di Selezione, verranno premiati i tre studenti autori delle motivazioni ritenute migliori.

6 marzo 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti