Alla fiera del libro di Francoforte, attesa la protesta degli scrittori contro Amazon

Parte domani la Fiera del Libro di Francoforte

E’ partito ufficialmente il count down alla Buchmesse di Francoforte, la 66esima fiera del libro, tra gli appuntamenti internazionali più importanti del settore. 7100 espositori di 103 diversi paesi che occuperanno i 171.790 metri quadrati della Fiera...

Domani inizia ufficialmente la fiera del libro di Francoforte, la più grande al mondo dedicata ai libri e all’editoria. Il paese ospite d’onore di questa edizione è la Finlandia

MILANO – E’ partito ufficialmente il count down alla Buchmesse di Francoforte, la 66esima fiera del libro, tra gli appuntamenti internazionali più importanti del settore. 7100 espositori di 103 diversi paesi che occuperanno i 171.790 metri quadrati della Fiera, oltre 200 quelli italiani. La fiera del libro partirà domani e si concluderà il 12 ottobre. Ma oltre all’attesa per l’inizio della Buchemesse, si attente con trepidazione l’annunciata protesta degli editori contro il colosso Amazon

OSPITE D’ONORE – L’ospite d’onore del 2014 sarà la Finlandia, che negli anni a venire sarà seguita da Indonesia (2015), Olanda e Fiandre (2016) e Georgia (2017).

LA PROTESTA – Pare che siano oltre 2mila gli scrittori ( e sostenitori della causa) che hanno aderito alla protesta contro Amazon che partirà domani mattina, insieme all’inaugurazione della fiera. A promuovere la protesta è il gruppo Fairer Buchmarkt.

LA RISPOTA DI AMAZON – Già pronta, secondo quanto rivela il sito TheBookSeller, la risposta del gigante del web. Durante la Buchmesse tedesca, infatti, Amazon presenterà ufficialmente Kindle Unlimited, in barba alle accese polemiche che hanno riempito l’estate di editori, professionisti del settore e scrittori.

7 ottobre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti