#Booksonthebeach

Parte Books on the Beach, la campagna social per promuovere la lettura in estate

I libri vanno in ferie? No di certo. E con Booksonthebeach potete raccontare sui social il bello della lettura anche durante le vacanze estive
Parte Books on the Beach, la campagna social per promuovere la lettura in estate

MILANO – Parte su Instagram e Facebook “Books on the Beach”, la nostra iniziativa per celebrare i libri anche durante le vacanze estive. Via libera, dunque, ai vostri scatti di libri sotto l’ombrellone con #booksonthebeach e @libreriamo!

Books on the beach, come partecipare

Partecipare a Books on the beach è molto semplice. Basta immortalare il libro che state leggendo durante le vostre vacanze e postarlo su Instagram e Facebook con #booksonthebeach e @libreriamo. Non solo, potete segnalarci con le vostre foto anche esempi di bookcrossing in spiaggia e di librerie all’aperto presenti nei diversi lidi e villaggi balneari italiani. Il tutto per un fine sociale molto importante: promuovere i libri, sensibilizzare alla lettura in estate e raccontare a tutti come i libri ci facciano compagnia nella vita di tutti i giorni.

I libri non vanno in vacanza

Books on the beach è una campagna di sensibilizzazione e di impegno, in cui tutti possono raccontare come la lettura sia un attività che “non va mai in vacanza”. Chiunque può diventare un  “Book hunter” e realizzare immagini con protagonisti i libri nei contesti più disparati: in spiaggia, sul lettino, in viaggio destinazione “mare”, in villeggiatura… le possibilità sono infinite e spetta solo alla vostra creatività decidere come realizzarle!

© Riproduzione Riservata