I libri da leggere in uscita ad ottobre

I libri da leggere in uscita ad ottobre

L’autunno è iniziato e con lui è iniziata anche la stagione delle tisane, copertine, o pomeriggi piovosi, serate di relax. Tutto questo, possibilmente, con accanto un bel libro da leggere e nel quale immergersi. Scopriamo perciò le novità in uscita a ottobre. Abbiamo selezionato, tra le tante uscite editoriali, alcuni nuovi libri che vale la pena di comprare nelle prossime settimane.

Piano nobile di Simonetta Agnello Honrby

Ambientato a Palermo, nel 1942. Nel suo letto di morte, il barone Enrico Sorci racconta la storia recente della sua famiglia. Così si parla della devozione della moglie, le figlie Maria Teresa, Anna e Lia, i figli Cola, Ludovico, Filippo e Andrea, ma anche di una città in pieno cambiamento, a cavallo del secolo. Un romanzo corale dove, fra silenzi, ammicchi, tensioni, battibecchi, antichi veleni, nuove ambizioni, i personaggi prendono man mano parola. Tutti, in qualche modo, sono coinvolti con il destino della famiglia protagonista. Il destino di una città come palermo, tra il 1942 al 1955, si intreccia al destino di tutti i personaggi presenti. Offesa dalla guerra e dall’occupazione, la città si apre a una nuova ricchezza e a nuove alleanze con la politica e la malavita. Nelle pieghe della famiglia Sorci si consumano amori, fughe, passioni, ribellioni, rovine.

Adesso lo sai, di Roberto Emanuelli

Tra i libri da leggere e in uscita ad ottobre, “Adesso lo sai” di Roberto Emanuelli. Francesca ci porta all’interno di una grande storia d’amore, una storia di gioventù che, a vent’anni di distanza, le ha lasciato cicatrici sul cuore e una figlia diciottenne, Giulia. Giulia è dovuta crescere in fretta, da sola con la madre, imparando a vivere con il fantasma di un padre senza volto, di cui possiede soltanto una foto di spalle. Francesca, però, è stanca: stanca della relazione con Fernando, un uomo che la dà sicurezza ma non la passione; stanca di mostrarsi forte, sorridente, pronta a combattere.

E così anche Giulia, con le sue storie e i suoi drammi, sente la terra vacillare sotto i piedi. Questa è la storia di due donne, due generazioni accomunate dal sogno di un amore. ‘’ Perché l’amore non è una fiamma che incendia la notte per pochi istanti e poi sparisce nel nulla. L’amore, quello vero, è un cielo pieno di stelle che puoi fermarti a guardare ogni giorno, fino a che non lo sai recitare a memoria, fino a quando, nel suo riflesso, ritrovi te stesso, come in uno specchio.’’

Come una guerra, di Nicolas Mathieu

Martel è un sindacalista con un passato misterioso e una madre malata di Alzheimer da mantenere. Bruce è un ex body-builder drogato di steroidi. Quando la fabbrica dove lavorano minaccia di chiudere i battenti, decidono di rapire una prostituta che batte sulla strada per Strasburgo, e rivenderla alla malavita. Ma non è così semplice svoltare grazie al crimine se il crimine non è il tuo mestiere. I destini di Martel e Bruce si complicheranno quando incontreranno un’ispettrice del lavoro empatica e soprattutto determinata.

Scheletri, di Zerocalcare

Tra i libri da leggere in uscita ad ottobre l’ultima graphic novel di Zerocalcare. Diciotto anni, e una bugia ingombrante: Zero ogni mattina dice alla madre che va all’università, ma in realtà passa cinque ore seduto in metropolitana, da capolinea a capolinea. È così che fa la conoscenza di Arloc, un ragazzo un poco più piccolo di lui che ha altri motivi per voler perdere le sue giornate in un vagone della metro B di Roma. Man mano che la loro amicizia si fa più profonda, le ombre nella vita e nella psiche di Arloc si fondono con le tenebre del mondo dello spaccio di droga della periferia romana. Un romanzo grafico che l’autore definisce “più efferato del solito” a cavallo tra realtà e invenzione, tra oggi e vent’anni fa, tra la paura del futuro e quella del presente.

Borgo sud, di Donatella di Pietrantonio

Tra i libri da leggere ad ottobre, l’ultima fatica letteraria di Donatella Dipietrantonio. È il momento più buio della notte quando Adriana tempesta alla porta con un neonato tra le braccia. Da chi sta scappando? È davvero in pericolo? Entrando nell’appartamento della sorella e di suo marito, Adriana, è in fuga. Anni dopo, una telefonata improvvisa costringe la narratrice di questa storia a partire di corsa dalla città francese in cui ha deciso di vivere. Inizia una notte in-terminabile di viaggio, che la riporterà a Pescara, e precisamente a Borgo Sud, la zona marinara della città. È lì, in quel microcosmo così misterioso ma così accogliente, con le sue leggi indiscutibili e la sua gente ospitale e rude, che potrà scoprire cos’è realmente successo, e forse fare pace col passato.

Il profumo sa chi sei, di Cristina Carboni

Per Elena i profumi sono il suo modo di leggere il mondo che la circonda e, soprattutto, i profumi non l’hanno mai tradita. A Parigi, le sue creazioni personalizzate sono richiestissime, perché lei sa guardare in fondo alle persone e trovare l’essenza giusta. Per questo, quando un giorno, all’improvviso, perde la capacità di creare, la sua vita si trasforma in un incubo. In quel momento le arriva una proposta dall’ultima persona da cui se la sarebbe mai aspettata: Susanna, sua madre, da sempre assente nella sua vita. La donna le chiede di accompagnarla in un viaggio. Vuole portarla con sé in Giappone perché nel paese dei fiori di ciliegio può fare sua l’arte profumiera. Per poi farsi trasportare dalla potenza delle rose attraverso l’India e fino a Ta’if, in Arabia Saudita, dove il Fiore del Re è tradizione e sacralità. Una strada alla ricerca di ciò che Elena teme di aver smarrito.

La città dei vivi, di Nicola Lagioia

Tra i libri da leggere ad ottobre l’ultima opera del Premio Strega Nicola Lagioia. Nel marzo 2016 due ragazzi di buona famiglia di nome Manuel Foffo e Marco Prato seviziano per ore un ragazzo più giovane, Luca Varani, portandolo a una morte lenta e terribile. È un gesto inspiegabile. La notizia richiama immediatamente l’attenzione, sconvolgendo l’opinione pubblica. È la natura del delitto a sollevare le domande più inquietanti. È un caso di violenza gratuita? Gli assassini sono dei depravati? Erano davvero consapevoli di ciò che stavano facendo? Le domande si accavallano. Quel che è certo è che questo gesto inconcepibile, insensato, segna oltre i colpevoli l’intero mondo che li circonda.

I ricordi preziosi di Noah Gingols, di Gio Evan

Attenzione: In questo libro, non troverai nessun supereroe . Qui troverai una vita vera, una vita che esiste, e le vite vere che esistono sono fragili, delicate, forti ma piene di cuore e di spaventi che ci portiamo dentro da anni e anni o, forse, da tantissime vite. Ci sono dentro coraggio e amore e amici, e c’è il mare, e un parco giochi incastrato nel centro della città. Noah ci insegna l’importanza dei ricordi, ma soprattutto l’importanza del salvare i ricordi belli.

L’ora buca, di Valerio Varesi

Nell’aula professori di una non meglio identificata scuola superiore, due insegnanti di scienze si incontrano, chiacchierano del più e del meno sotto lo sguardo del bidello Mario. I due uomini, con una mentalità scientifica, disquisiscono sulla loro condizione umana, precariamente associata a quella di un pianeta che assomiglia molto a un arancino (con una crosta fragile e un centro incandescente) vagante nell’universo infinito. Stanco della sua statica vita da insegnante, un Professore si imbatte nell’Agenzia. Che dopo una serie di workshop e di test, lo arruola nelle sue fila per una missione molto particolare: distruggere la reputazione di un uomo politico diffondendo fake news. Niente di più facile. Ma soddisfare le aspettative della inquietante e potentissima Agenzia, non basta. E il patto del Professore prevede un prezzo sempre più alto.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti