Sei qui: Home » Libri » Massimo Cirri, “I libri sono una delle cose più altre dell’umanità”
a tutto volume

Massimo Cirri, “I libri sono una delle cose più altre dell’umanità”

Guest-director di "A Tutto Volume", Massimo Cirri ha raccontato l'atmosfera che sta respirando in quest'edizione del festival ragusano, con tante persone interessate che leggono libri e ne approfittano per sentire la voce diretta degli autori.

Una possibilità di vivere altre vite, una riflessione sul presente. Consiste in questo il potere dei libri secondo Massimo Cirri, conduttore radiofonico e autore teatrale, nonché guest-director di questa edizione di “A tutto Volume”. 

L’intervista a Massimo Cirri

Intervistato da Giada Giaquinta, Massimo Cirri ha raccontato l’atmosfera che sta respirando in quest’edizione del festival ragusano, con tante persone interessate che leggono libri e ne approfittano per sentire la voce diretta degli autori. I libri, secondo Cirri, per la loro densità sono “una della cose più alte dell’umanità” più delle altre espressioni artistiche grazie alla persistenza della parola scritta e dell’oggetto fisico.

 

© Riproduzione Riservata