L'iniziativa social

#LibriParlanti, spopola sui social network il gioco dedicato ai lettori

Su internet il divertente gioco ideato da Il Libraio ispirato alla "poesia dorsale"
#LibriParlanti, spopola sui social network il gioco dedicato ai lettori

MILANO – Coinvolgere gli amanti della lettura e delle immagini in un gioco che vive sui social network. E’ questo #LibriParlanti, il divertente gioco ideato da Il Libraio ispirato alla “poesia dorsale” che sta coinvolgendo gli amanti dei libri sui social. Per partecipare fino al 25 ottobre al gioco, pensato in occasione di Bookcity, servono creatività, amore per la fotografia e la lettura, e voglia di condividere in rete, e non solo, queste passioni.

COME FUNZIONA – Il sito chiede infatti ai lettori di postare sui suoi canali social foto di #LibriParlanti. Partecipare è semplice: basta correre allo scaffale di libri più vicino (può essere la libreria di casa, quella di un amico, di una biblioteca o una libreria), prendere più libri possibile, e metterli uno sopra l’altro, con i dorsi rivolti tutti dalla stessa parte; a quel punto si deve cercare di comporre una frase di senso compiuto, un motto o una breve poesia. Trovata la frase, è necessario scattare una foto e postarla sui profili social de ilLibraio.it (Twitter, Facebook e Instagram) utilizzando l’hashtag #LibriParlanti.

L’ALBUM – Le foto più belle saranno raccolte in un album e pubblicate su Il Libraio. Sarà data particolare visibilità ai libri degli autori protagonisti all’edizione 2015 di Bookcity. E ai “fotografi” più creativi, selezionati dalla redazione, sarà fatta una sorpresa.

LEGGI ANCHE: BOOKCITY MILANO, L’EDIZIONE 2015 RICCA DI NOVITA’ ED EVENTI

© Riproduzione Riservata
Commenti