Libri in prestito, 15 regole da seguire

Condividere la passione per la lettura con i propri amici è utile perché in questo modo potere scambiarvi i libri a vicenda e poi parlarne ma seguendo alcune regole
libri in prestito
libri in prestito

MILANO – Condividere con gli amici la passione per la lettura è una fortuna perché cisarà sempre qualcuno con cui parlare dell’ ultima lettura. Un ulteriore beneficio è quello di chiedere in prestito e prestare a tua volta i romanzi che hai terminato. Ci sono alcune regole da seguire per un prestito di libri senza conseguenze negative e senza che il rapporto di amicizia ne risenta. Temere di non vedere più quel libro o temere per le condizioni delle pagine sono pensieri che passano per la testa di ogni bibliofilo.  Ispirandoci a Bustle, ecco le 15 regole basilari sul prestito dei libri

1.Restituisci il libro puntuale

Il rischio che si corre quando si presta un libro è quello di non vederlo tornare più sullo scaffale della tua libreria. Lo stesso timore lo prova chi decide di prestarti un libro. Oltre che a fissare una data di restituzione, poniti l’obiettivo di leggere il libro il prima possibile.

2.Chiedi al tuo amico quando rivuole indietro il libro

Sapere in anticipo quanto tempo hai per leggere un libro è un modo per rispettare la scadenza. Cerca di essere proattivo.

3. Se ti rendi conto che la lettura richiede troppo tempo, mettiti d’accordo

Se mancano pochi giorni alla “scadenza” del prestito e già sai che non riuscirai a finire di leggerlo, mettiti d’accordo con il tuo amico. La cosa più importante è lasciar scorrere il tempo senza parlarne, potrebbe sembrare che tu te ne sia dimenticato.

4. Non mangiare mentre leggi un libro in prestito

Evita assolutamente e in maniera categorica di mangiare. Vietati cibi che con un solo morso producono briciole e ogni tipo di alimento con salse e liquidi.

 

5. Non fare le orecchie alle pagine

6. Non scrivere, sottolineare o evidenziare nulla sul testo

7. Non lasciare il libro aperto a faccia in giù

Usa sempre un segnalibro per tenere il conto delle pagine. Evita di tenere il libro aperto sulla scrivania: potrebbe rovinare il dorso della copertina.

8.Non portare il libro nella vasca o in piscina

Portare un libro vicino all’acqua può essere rischioso. Un momento di distrazione può trasformarsi in un disastro e il libro del tuo amico potrebbe finire nella tua vasca o nella piscina e inzupparsi d’acqua.

9. Pulisci le superfici d’appoggio per non sporcare il libro

Prima di appoggiare un libro su qualsiasi tavolo, controlla che non ci siano macchie di caffè o residui di cibo. O che la superficie non sia bagnata.

10. Se dovesse succedere qualcosa al libro, cerca di riparare al danno

Gli incidenti accadono ma prendersi la responsabilità è la soluzione migliore. Potresti offrirti di comprare il libro danneggiato o fare un regalo per farti perdonare.

11. Chiedi il permesso di prestare il libro ad un altro amico

Non c’è nulla di male nel prestare un libro ad un altro amico. Fallo però sapere al proprietario.

12. Non perdere la sovraccoperta

Per facilitare la lettura e renderla più agevole conviene togliere la sovraccoperta. Ricordati però di rimetterla prima di riconsegnarlo.

13. Non chiedere in prestito un libro se non sei sicuro di poterlo leggere

Per non tenere in ostaggio per mesi la copia del tuo amico, organizzati mentalmente e cerca di capire se DAVVERO riuscirai a leggere quel titolo.

14.Fai sapere cosa ne pensi del libro

La cosa più bella di prestare un libro è poter condividere pensieri e impressioni. Fai sapere al tuo amico che il libro che ti ha prestato ti sta piacendo.

15. In caso di dubbio, tratta quel libro come se fosse un prestito della biblioteca

Tratta quel libro come se non conoscessi il proprietario, proprio come se fosse un libro della biblioteca.

 

 

© Riproduzione Riservata