Libri Come, i 5 appuntamenti da non perdere

È dedicata a uno dei temi caldi della società ai tempi della crisi, il lavoro, la quinta edizione di Libri come, la manifestazione promossa e organizzata dalla Fondazione Musica per Roma...

Prende stasera il via la quinta edizione Festa del Libro e della Lettura dedicata al lavoro. Ecco quali sono gli incontri principali da non perdere

MILANO – È dedicata a uno dei temi caldi della società ai tempi della crisi, il lavoro, la quinta edizione di Libri come, la manifestazione promossa e organizzata dalla Fondazione Musica per Roma, a cura di Marino Sinibaldi, con la collaborazione di Michele De Mieri e Rosa Polacco. Quattro giorni in cui gli spazi dell’Auditorium, le sale e il Garage sono animati da oltre cento appuntamenti, tra conferenze, presentazioni, mostre, laboratori e maratone collettive. Lavoro e futuro, ma non solo: faccia a faccia tra scrittori, giornalisti, saggisti, che si confrontano sui temi della cultura, della letteratura, della società. Ecco i cinque appuntamenti da non perdere.

LA SCRITTURA SECONDO CORONA E PENNACCHI – Il primo giorno della Festa del libro e della lettura dà il via al dialogo su come si diventa scrittori: protagonisti, stasera alle 21 in Sala Petrassi, sono Mauro Corona e Antonio Pennacchi. I due spiegano, in un botta e risposta , “Come scriviamo i nostri libri”, partendo dai loro ultimi romanzi. Entrambi raccontano di terre perdute. In La voce degli uomini freddi (Mondadori), Corona  catapulta il lettore in un mondo dove un popolo vive di stenti in una terra ostile. Antonio Pennacchi parlerà di Storia di Karel (Bompiani), il racconto fantastico di un luogo regolato da un fantasmagorico potere, invisibile e realissimo.

LEZIONI DI MAFIA – Venerdì 14 marzo alle 10 in sala Petrassi arriva a Libri come il presidente del Senato Pietro Grasso in veste di professore, con la conferenza Lezioni di mafia per gli studenti. Perché è solo attraverso l’istruzione e l’impegno civile, che si possono porre le basi per una società migliore.

LO SCRITTORE-AVVOCATO – Sabato 15, nella prestigiosa cornice della Sala Sinopoli, Giancarlo De Cataldo dialoga con lo scrittore/avvocato John Grisham, il quale parla di come scrive i suoi libri. Nel suo recente “L’ombra del sicomoro”, Mondadori,  ritroviamo l’avvocato Jake Brigance de Il momento di uccidere.

ATLANTIDE E ALTRI LUOGHI LEGGENDARI – Domenica 16 marzo alle ore 16 presso il Teatro Studio, sfumature enigmatiche e avventurose del passato emergeranno da un incontro speciale dedicato ad Atlantide e ad altri luoghi leggendari del pianeta, protagonista Umberto Eco (di recente autore di Storia delle terre e dei luoghi leggendari, Bompiani), con la partecipazione di Stefano Bartezzaghi (Anche meno, Mondadori). Quest’ultimo è protagonista anche di un appuntamento individuale, la conferenza “Come la musica”.

COME CAMMINARE, COME SCRIVERE – L’ultimo appuntamento che suggeriamo è quello di domenica 16 marzo alle ore 19 in Sala Petrassi con David Grossman (da poco in libreria con una nuova edizione del celebre Qualcuno con cui correre, Mondadori) e Antonio Moresco (Fiaba d’amore, Mondadori) sul tema “Come camminare, come scrivere”. Un dialogo fra due autori molto diversi uniti dalla passione per la scrittura, ma anche per il cammino.

13 marzo 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti