Sei qui: Home » Libri » #LibreriamoPerLeDonne, scrittrici e scrittori celebrano l’universo femminile
la campagna social

#LibreriamoPerLeDonne, scrittrici e scrittori celebrano l’universo femminile

Da Chiara Gamberale a Catena Fiorello, in occasione della Festa della Donna scrittrici e scrittori insieme a Libreriamo scendono in campo con le loro frasi contro ogni forma di discriminazione femminile

Chiara Gamberale, Catena Fiorello, Silvia Avallone, Simonetta Agnello Hornby, Simona Sparaco e tanti altri tra scrittori e scrittrici insieme con le loro frasi per una campagna social per far valere i diritti delle donne e combattere discriminazioni e violenze, un modo per ribadire la forza delle donne attraverso la loro diretta voce. In occasione della Giornata Internazionale della Donna parte #LibreriamoLeDonne, un’iniziativa ideata da Libreriamo, la community più grande in Italia di chi ama i libri e la cultura.

Aforismi per celebrare la donna

“Spesso dimentichiamo che sono le donne a metterci al mondo”, “”Non caricare di significati i silenzi degli altri, ma lasciati abitare dalla bellezza del tuo universo di donna”. Questi alcuni degli aforismi inediti scritti da autori e autrici per celebrare la forza delle donne e le loro qualità. Scrittori e scrittrici italiane sono diventati ambasciatori del messaggio della campagna, realizzando per l‘occasione aforismi inediti che verranno condivisi sui canali social di Libreriamo. Un modo per celebrare tutte le donne del mondo, protagoniste oggi più che mai delle sfide con cui la vita quotidiana le mette alla prova nel ruolo di mogli, madri, lavoratrici, amiche.

Contro ogni forma di discriminazione

Con questa campagna – afferma Saro Trovato, sociologo e fondatore di Libreriamo – vogliamo celebrare la donna, non solo ispiratrice di grandi opere artistiche ma anche, soprattutto, protagonista della società di oggi, messa sempre più a dura prova. L’universo femminile ha tutti i mezzi per rivestire un ruolo sempre più importante per affrontare le difficili sfide dei nostri tempi. Non è un caso se, come dimostrano gli ultimi dati Istat, la lettura è un’abitudine prevalentemente femminile. Questa campagna nasce proprio per celebrare la rilevanza del ruolo della donna all’interno della società contro ogni stereotipo di genere.”

I diritti delle donne

Con #LibreriamoPerLeDonne, gli scrittori e le scrittrici tra i più amati in Italia insieme a Libreriamo e la sua community scendono in campo per dare voce alle esigenze di tutte le donne e far valere i loro diritti, combattendo qualsiasi forma di discriminazione e violenza. Nella storia troppo spesso le donne hanno ricoperto un ruolo marginale, hanno dovuto celarsi dietro pseudonimi maschili o, ancora, sono rimaste nell’ombra. Anche a loro è dedicato #LibreriamoPerLeDonne. Dalla storia ad oggi, sono tante le donne protagoniste di battaglie silenziose, che nel quotidiano cercano di affrontare le sfide di ogni giorno, spesso affrontando nemici invisibili come pregiudizi e stereotipi di genere, e lo fanno a testa alta e con dignità. A tutte loro è dedicata questa campagna social.

Scrittori e scrittrici protagonisti

#LibreriamoPerLeDonne può contare sulla partecipazione di donne e scrittrici come Chiara Gamberale, Simonetta Agnello Hornby, Simona Sparaco, Silvia Avallone, Marina Di Guardo e Catena Fiorello, ma anche di scrittori come Lorenzo Tosa e Riccardo Bertoldi, a dimostrazione che anche gli uomini devono sempre più essere sensibili nei confronti del valore dell’universo femminile. Su Twitter l’iniziativa si avvarrà del prezioso contributo della giornalista e influencer di Twitter Paola Cingolani.

Come partecipazione

L’invito da parte degli scrittori e delle scrittrici protagonisti della campagna è quello di estendere la partecipazione a tutti: basterà utilizzare l’hashtag #LibreriamoPerLeDonne e postare su Facebook, Twitter e Instagram una foto simbolica, una frase storica o personale, un messaggio a favore delle donne che celebri la propria forza. Un modo per celebrare tutte quelle donne che continuano ad ispirarci: dalle grandi donne della storia come scienziate, scrittrici o artiste, alle donne che condividono la nostra quotidianità e la rendono migliore come una madre, una sorella, una nonna, un familiare, un’amica, una collega. A tutte loro dedichiamo, non solo l’8 marzo, #LibreriamoPerLeDonne.

 

© Riproduzione Riservata