Tecnologia e letteratura

Le app che ogni aspirante scrittore dovrebbe avere

L'ispirazione può arrivare in ogni momento. Per questo ogni aspirante scrittore dovrebbe avere sul suo cellulare queste app
Le app che ogni aspirante scrittore dovrebbe avere

MILANO – La scrittura non è mai qualcosa di facile. A prescindere dall’ispirazione e di tutti i problemi che ne possono derivare, se in passato gli scrittori si sono affidati a pagine bianche, macchine da scrivere, penne e pennini, al giorno d’oggi possono sfruttare ben altri elementi per iniziare a scrivere i loro capolavori. Al giorno d’oggi, oltre a fare affidamento su computer e portatili, gli scrittori possono sfruttare anche tutt’una serie di app sui loro device mobile per non perdere neanche un attimo d’ispirazione e di tempo. Bustle ha stilato le app migliori che ogni aspirante scrittore dovrebbe avere sul suo cellulare. E noi ve le riproponiamo.

LEGGI ANCHE: Arriva Litsy, l’app che ti mette in contatto con gli amanti dei libri

Werdsmith 

Che tu sia in viaggio o a casa tua, quest’app torna particolarmente utile per organizzare il proprio lavoro di scrittura. Con quest’app si possono elaborare testi, tracciare obiettivi e anche pubblicare testi online.

Mindly 

Disponibile anche per i Mac, quest’app aiuta gli aspiranti scrittori non solo ad organizzare il proprio lavoro, ma a portare avanti un vero e proprio processo di brainstorming, per riorganizzare le idee ma anche per farsele venire.

Dragon Dictation

Non si può avere un notebook in ogni momento e questa è proprio l’app adatta a chi è sempre in movimento. Dragon Dictation permette infatti di poter trascrivere sul proprio cellulare, sotto dettatura grazie al sistema di vivavoce.

Unblock

Ogni scrittore nel corso della propria e della propria carriera finisce per avere una sorta di blocco dello scrittore. Per questo può tornare molto utile unblock, app che consente di fare esercizi di scrittura, workshop che possano aiutare a sistemare le proprie idee e tanto altro.

Story Tracker

Il blocco dello scrittore non è l’unico problema. Tenere traccia dei progetti, scadenze, di quanto e cosa si è scritto è possibile proprio grazie a quest’app che tiene tutte queste info a portata.. di dita.

Be focused 

Molto spesso, la cosa più difficile da fare per la scrittura è proprio concentrarsi. Be focused torna molto utile in tal senso, facendoci concentrare sulle nostre idee iniziali per poi consentirci di svilupparle appieno.

Hanx writer

Se anche tu sei un appassionato del vintage e il tuo sogno è quello di poter scrivere con una macchina da scrivere, questa è l’app che fa per te. Con tutti i rumori tipici e i caratteri propri di una macchina da scrivere.

Webster’s Writer’s Dictionary

Il dizionario è da sempre considerato il più caro amico di ogni scrittore. Ma quest’app aiuta anche a scegliere le parole più adatte per i componimenti.

WordPalette

Non riesci a trovare le parole più adatte? Quest’app ti aiuta, con una “palette” di parole da poter scegliere, proprio a trovare le parole migliori per i tuoi capolavori.

Story Planner

Come dice stesso il nome, quest’app aiuta a programmare e a pianificare, a mappare tracce e ad individuare i personaggi e dove e come sistemarli. Con funzionalità come trascinamento e rilascio di scene, collegamento di scene di carattere e posizione e statistiche delle storie, questo strumento unico rende la scrittura non solo semplice, ma migliore.

© Riproduzione Riservata
Commenti